Crew Dragon di Space X si è agganciata alla Stazione Spaziale Internazionale

Il primo stadio del Falcon 9 atterrato su OCISLY – SpaceX  NASA Tv

Il primo stadio del Falcon 9 atterrato su OCISLY – SpaceX NASA Tv

"Nelle prime luci dell'alba questa mattina - spiega il Centro Geofisico Prealpino - sfrecciavano sulle nostre teste la Stazione Spaziale Internazionale (la traccia più luminosa) e il modulo Dragon Crew di Space-X (la traccia più debole) che è in avvicinamento e proverà l'aggancio automatico a ISS alle ore 9:30".

La capsula non ha avuto bisogno dell'aiuto del braccio robotico, come accade per le navette Dragon della SpaceX utilizzate come cargo.

Dopo anni di ritardi, SpaceX e la NASA sono finalmente alla viglia del primo lancio di prova della Crew Dragon, la navicella spaziale commerciale progettata per trasportare in orbita gli astronauti.

SpaceX ha lanciato con successo la sua capsula Crew Dragon nella missione Demo-1, il primo importante passo per ottenere la certificazione che consentirà all'azienda guidata da Elon Musk di inviare uomini nello spazio. Dopo l'uscita di scena dello Space Shuttle, nel luglio 2011, gli astronauti americani ed europei possono raggiungere la Stazione Spaziale soltanto a bordo delle navette russe Soyuz. A bordo della navicella partita oggi c'è un "test dummy", un manichino da esperimento con una serie di simulatori antropomorfici, che è stato soprannominato Ripley dal nome del personaggio di Sigourney Weaver nel film Alien.

Giorgia: la morte di Alex Baroni è stata una voragine
Grazie a Emanuel Lo , Giorgia ha trovato di nuovo l'amore e con la nascita di Samuel la famiglia che sognava. Per Giorgia non sono stati anni facili quelli successivi alla morte del compagno.


Se tutto andrà bene, in luglio è prevista la missione Demo-2, che avrà i primi astronauti a bordo: due per iniziare, anche se quando funzionerà a regime la capsula potrà ospitarne sette, come faceva lo shuttle.

Demo-1 è frutto di un corposo investimento da parte della NASA chiamato Commercial Crew Program, che mira a ripristinare la capacità della NASA di lanciare autonomamente astronauti nello Spazio, senza l'appoggio della Russia.

La capsula è stata lanciata con il razzo Falcon 9 dalla base di Cape Canaveral alle 8,49 svizzere. Una volta terminati questi compiti, i tre astronauti caricheranno i materiali da spedire sulla Terra e, il prossimo venerdì, la sganceranno dalla ISS.

Latest News