Borse europee chiudono in moderato rialzo, incoraggiate da voci su accordo Usa-Cina

Finanza apertura in rialzo per le Borse europee

Borse europee chiudono in moderato rialzo, incoraggiate da voci su accordo Usa-Cina

L'Oro vive la seduta poco sotto la parità, con un valore negativo dello 0,49%. In calo Madrid (-0,3%), Parigi (-0,2%) e Francoforte (-0,1%).

In rialzo il petrolio, a New York un barile wti con consegna ad aprile viene scambiato 56,67 dollari, +1,49% rispetto alla chiusura di venerdì.

Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 22.776,62 punti (+0,19%) e Ftse Mib a 20.718,30 punti (+0,11%). Leggermente positivo il FTSE Italia Mid Cap (+0,68%), cosi come il FTSE Italia Star (0,7%).

Tra le migliori blue chip di Piazza Affari, in evidenza Amplifon (+3,43%), Saipem (+1,85%) dopo il rialzo del target price da parte di Berenberg, Recordati (+1,71%) e Fineco (+1,68%).

Assessore di Milano sfida Matteo Salvini: "Pubblica questa"
In maggioranza si tratta di insulti sessisti, razzisti e vergognosamente volgari , ben oltre il limite di qualunque decenza. Aprendo così le danze per migliaia di interventi, tutti social.


La notizia ha fatto bene ai titoli dell'industria, sensibili all'export, come Caterpillar (+1,2%). Le peggiori performance, invece, si sono registrate su Brembo, che ha chiuso a -4,05%.

Borse europee in ordine sparso con i futures su Wall Street in rosso.

Scivola Terna, con un netto svantaggio dell'1,47%.

In caduta libera ERG, che affonda del 2,05%, Ivs Group che scende dell'1,65% e Datalogic, che segna un -1,5%.

Latest News