Ciclismo, Strade Bianche: per Moscon e Nibali quote all'attacco

Ciclismo, Strade Bianche: per Moscon e Nibali quote all'attacco

Ciclismo, Strade Bianche: per Moscon e Nibali quote all'attacco

Indietro anche il campione dell'ultimo Tour de France, Geraint Thomas: il gallese, alla sua prima partecipazione alle Strade Bianche, è giunto sul traguardo con quasi 3' di ritardo da Alaphilippe.

Prima volta per la Francia a Strade Bianche, dopo il secondo posto di Bardet lo scorso anno, Alaphilippe ha fatto suonare la Marsigliese sulla storica Piazza del Campo. Il corridore della belga Deceuninck-Quick-Step, sul selciato di Santa Caterina ha scritto il suo capolavoro più bello. I due si sono guardati e si sono studiati. Fuglsang campione del mondo di mountain bike nel 2007 e il francese un talento del ciclocross, con caratteristiche diverse si sono giocati il finale della corsa, dove il primo è adatto alle salite e l'altro è esplosivo nel finale. Sul lastricato del centro di Siena, il francese ha vinto il braccio di ferro con Jakob Fuglsang della Astana, iniziatore della fuga decisiva della corsa toscana.

Precipita un aereo, muore l'assessore Tusa: Agrigento era la sua seconda casa
L'aereo è precipitato sei minuti dopo il decollo, a una cinquantina di chilometri a sud della capitale etiope. Era anche professore di Paletnologia presso l'Università degli Studi Suor Orsola Benincasa di Napoli.


"Ho raggiunto il mio primo obiettivo di stagione". Il corridore della Bora-Hansgrohe era riuscito a inserirsi nel drappello di atleti che si è giocato il successo finale, trovando le forze per rispondere all'accelerazione di Greg Van Avermaet. Ero molto motivato e con una squadra forte - le parole del vincitore -. Vincenzo Nibali e Gianni Moscon, le grandi speranze azzurre per questa classica, non si fanno vedere in fase di attacco e restano intrappolati nel gruppo principale, che viene staccato a 50 km dall'arrivo. Sapevo che è una corsa a adatta me, nella quale non dovevo fare errori.

La rampa finale verso Piazza del Campo ha però scritto i valori in campo come erano sulla carta: Van Aert si è subito fatto da parte stremato e Alaphilippe ha atteso il nuovo forcing di Fuglsang per saltarlo poi con un cambio di ritmo violento, improponibile per il danese. Probabilmente non potrà puntare su condizioni estreme, ma sicuramente sarà tra i protagonisti più attesi.

Latest News