Qatar Moto3, sorpresa Toba. Battuto Dalla Porta

Moto3 subito grande Italia in Qatar

Qatar Moto3, sorpresa Toba. Battuto Dalla Porta

Si è scatenato il gruppone della Moto3 nella prima gara del campionato 2019.

Prima giornata del weekend del GP del Qatar con i piloti dello Sky Racing Team VR46 che sono stati subito tra i protagonisti in FP1 entrambi nella Top10.

Quest'ultimo, punta di diamante del Team di Max Biaggi, nonostante un fine settimana da leader non riesce a vincere.

Italia-Cina, Bombassei: accordo su Via della Seta non è pericolo
Ovviamente, sul versante politico e commerciale, l'Unione europea si ritrova come al solito a dover fare i conti con dei giganti. Qualcuno definirebbe tutto ciò sovranismo oppure nazionalismo.


L'ARRIVO - La gara è stata combattuta fino alla fine, ma il vincitore di questo primo round è stato Kaito Toba che uscendo per primo dall'ultima curva ha beffato Lorenzo Dalla Porta.

La Q1 sorride a Vietto, l'altro italiano debuttante in Moto3, che ha fatto segnare il miglior tempo della sessione conquistando poi in Q2 la ottava posizione. Gli altri italiani: Arbolino 7°, Vietti 8°, Fenati 11°, Foggia 16° e Migno 17°. Il centauro dello Snipers Team, al grande rientro dopo la squalifica dell'anno scorso, partirà soltanto in undicesima posizione: la sua scuderia ha sbagliato totalmente i tempi e lo ha mandato in pista troppo tardi, il pilota in sella alla Honda ha preso la bandiera a scacchi per questione di secondi senza avere il modo di completare un giro veloce e ha così concluso fuori dalla top ten attardato di otto decimi. Hanno chiuso la classifica dei primi dieci Raul Fernandez settimo, Niccolò Antonelli ottavo, Romano Fenati nono e Jakub Kornfeil decimo.

Latest News