Il Boeing 737 Max rimane a terra in tutto il mondo

In mattinata era arrivata anche la decisione del Regno Unito: lo spazio aereo sarà chiuso ai 737 Max 8 e una misura simile potrebbe essere adotatta in tutta l'Unione europea dall'agenzia che si occupa di vigilare sul trasporto aereo, l'Easa, secondo indiscrezioni raccolte dall'agenzia Bloomberg.

La decisione di Trump arriva proprio il giorno dopo che il Ceo della Boeing, Dennis A. Muilenburg, lo aveva chiamato, come rivelato dal New York Times, esprimendo "la propria fiducia nella sicurezza degli aerei 737 Max 8".

Читайте также: Infarto dopo Juventus - Atletico Madrid. Muore un commercialista irpino di 40 anni

Intanto la Boeing ha annunciato di aver programmato l'aggiornamento del programma usato dai 737 MAX, gli apparecchi identici a quello dell'Ethiopian Airlines che - per cause ancora da accertare - è precipitato poco dopo il decollo. La prima compagnia aerea a confermare di volere chiedere il conto è Norwegian, principale cliente europeo del produttore americano, che ha in flotta 18 velivoli costretti a restare a terra. La Federal Aviation Administration degli Stati uniti non ha imposto nessuna ulteriore azione al momento e, sulla base delle informazioni attualmente disponibili, non abbiamo alcun elemento fondante per fornire nuove indicazioni agli operatori.

Per immaginare quanto danno stia producendo l'incidente aereo di domenica al colosso aeronautico americano, può essere utile sapere che i Boeing 737 Max 8 a cui in questo momento non è consentito volare sono di più di quelli in transito nei cieli internazionali. In altri casi, il problema ha riguardato la gestione dell'acceleratore tramite pilota automatico. A renderlo noto è stato il dirigente della compagnia africana Esaid Asrat Begashaw, precisando che l'Etiopia non ha le capacità per farlo, ma senza aggiungere in quale paese sarà effettuato il lavoro. "Piuttosto che preoccuparsi della perdita di denaro, la Boeing deve mettere a terra tutti i 737 MAX 8 nel mondo", ha scritto il Global Times, che ha ricordato come "dal 2017 la Boeing ha ricevuto 5mila ordini per il 737 Max 8". Il caso di novembre è avvenuto alcuni giorni o settimane dopo il disastro in Indonesia - che ha provocato la morte di 189 persone a bordo del Boeing 737MAX 8 della Lyon Air. Nel caso dei due incidenti della Ethiopian e della Lion Air, sembra che il velivolo sia sceso bruscamente più di una volta mentre i piloti cercavano di riprenderne il controllo.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News