"Morta Nadia Toffa" ma è una fake news. E lei: devono sparire

"Morta Nadia Toffa" ma è una fake news. E lei: devono sparire

La conduttrice della trasmissione Le Iene, Nadia Toffa, è stata vittima di un altro caso social. Nadia ha condiviso un post de La Stampa di Torino che punta il dito contro il sito di fake lastampatv.it e ha scritto: "Grazie mille, questi fake devono sparire dalla circolazione, fanno male a tutti, compresi i lettori". Nadia Toffa, come accennato, ha minacciato di denunciarne i responsabili poiché l'articolo in questione non si limita a parlare della sua malattia, il tumore contro cui combatte da tempo, ma confeziona e racconta una vera e propria "bufala". "Notizia, che sta gettando nello sconforto un'intera comunità che non ha smesso mai di pregare per Nadia". Tuttavia la notizia è falsa, divulgata da un sito di fake.

E il quotidiano torinese precisa: "Da mesi abbiamo chiesto alle autorità di bloccare http://lastampatv.it perché diffonde fake news con una grafica simile al nostro sito". Proprio per questo motivo la giornalista ha voluto rispondere attraverso il proprio profilo Twitter per rassicurare i fan. Ieri ci ha attribuito un odioso articolo su NadiaToffa, che è del tutto falso.

"Albano minaccia alla sicurezza nazionale", l'Ucraina "mette al bando" il cantante
Non ho mai fatto politica". È inaccettabile che proprio io che canto da sempre la pace ora venga trattato come un terrorista. Infine, rivela di sentirsi un uomo di pace e non di guerra .


Nel pezzo farlocco si legge che alla fine "il cuore grande di Nadia ha smesso di battere".

Latest News