Borsa: Milano apre in rialzo +0,5%

Europa inizia ottava in rialzo spicca Unicredit

Borsa: Milano apre in rialzo +0,5%

Ad appesantire Piazza Affari è stata sopratutto Tim (-5,93%), che ha pagato la guerra tra soci in vista dell'assemblea. L'indice d'area Stoxx 600 guadagna lo 0,1%. Il membro del Consiglio direttivo della Bce, Benoit Coeure, in un'intervista al Corriere della Sera ha detto che la debolezza dell'area euro è più pronunciata di quanto atteso, aggiungendo però che la Bce non intravede al momento il rischio di una recessione. Fuori dal listino principale, sotto pressione Tod's (-3,2%), per il non brillante bilancio 2018, e Mps (-2,77%). Sono cresciuti invece Buzzi (+1,7%), Recordati (+1,9%), Campari (+1,8%) e Tenaris (+1,4%). Sempre nel settore bancario Unicredit arretra dello 0,58%, mentre Intesa Sanpaolo sale dello 0,16% e Bper dello 0,20%. Lo spread ha chiuso a 248 punti, in lieve rialzo rispetto all'apertura (246). Il rendimento medio è calato allo 0,060% dallo 0,181% del collocamento di febbraio.

Читайте также: Enzo Miccio wp Eva Grimaldi e Imma Battaglia

Nei mercati asiatici rimbalzo dopo il rally dei tecnologici in America. I listini cinesi hanno toccato un rialzo del 2% in mattinata e ora si avviano a chiusura in rialzo Shanghai dell'1,1% e Shenzhen dell'1,68%, Tokyo ha segnato un guadagno dell'1,79%, Hong Kong è salita dell'1,4%. Sullo sfondo i passi in avanti del dialogo tra Usa e Cina sul fronte del commercio globale.

При любом использовании материалов сайта и дочерних проектов, гиперссылка на обязательна.
«» 2007 - 2019 Copyright.
Автоматизированное извлечение информации сайта запрещено.

Код для вставки в блог

Latest News