F1 Ferrari, Vettel: "Non dobbiamo preoccuparci troppo"

F1 Ferrari Vettel Non dobbiamo preoccuparci troppo

LAPRESSE

Al termine delle prima qualifiche della stagione di Australia Sebastian Vettel ammette che non si aspettava una differenza così ampia rispetto alle Mercedes. Non abbiamo ancora preso le misure a questa pista così sconnessa, ma credo che domani sarà un giorno migliore.

Fiorentina, Pioli ha deciso il futuro: sarà addio ai viola?
Queste le parole di Pioli in conferenza stampa che hanno lasciato spiazzato sia i tifosi gigliati che la dirigenza toscana.


La F1 è la Ferrari e la Ferrari è la F1; se vince il mondiale è quanto di meglio possa succedere. L'anno scorso abbiamo avuto un po' di fortuna, abbiamo una buona macchina in gara e siamo in buona forma. Anche Vettel si è sentito smarrito, non era contento di come veniva gestita la squadra e ha commesso errori che non avrebbe mai fatto in altre condizioni. "Capisce l'azienda, le persone con cui collabora e prende le decisioni in modo rapido" ha concluso.

Latest News