Guardiani della Galassia 3, James Gunn torna alla regia

Guardiani della Galassia 3: torna James Gunn alla regia!

La Marvel perdona James Gunn: sarà lui a dirigere Guardiani della Galassia Vol. 3

La news sul reintegro di Gunn sarebbe stata confermata a Deadline da esponenti del team del regista e dalla stessa Marvel.

Guardiani della Galassia 3 sarà diretto da James Gunn dopo la decisione presa dai vertici della Disney di ridargli la possibilità di concludere la trilogia della storia tratta dai fumetti e il regista ha condiviso online un ringraziamento rivolto ai produttori e ai fan.

Sebbene sia siano fatti nomi come Taika Waititi o Adam McKay come possibili rimpiazzi, nessuno dei due è stato mai seriamente preso in considerazione visto che Feige, a quanto pare, ha lottato sin dal giorno 1 per usare la sceneggiatura di Gunn e, in secondo luogo, provare a farlo riammettere come regista del terzo episodio, nonostante questo avesse portato ad un posticipo forzato secondo la tabella di marcia dello studio.

Disney ha così deciso di intavolare una trattativa con Gunn, che però nel frattempo aveva firmato per dirigere il sequel di Suicide Squad per la concorrenza, Warner e DC, il che aveva complicato un attimo le cose.

Champions League - Probabili formazioni Manchester City - Schalke 04
La partita sembra scontata, ma occhio alla Champions delle sorprese e delle rimonte. Per adesso in campo ci sono Bernardo più altri dieci giocatori.


Il cineasta, ricordiamo, era stato licenziato a seguito di alcuni suoi vecchi tweet offensivi riesumati in rete.

James Gunn ha scritto: "Sono tremendamente grato a ogni persona lì fuori che mi ha sostenuto nel corso degli ultimi mesi". Dopodiché si passerà alla produzione di Guardiani della Galassia Vol. 3.

Persuaso dalle scuse pubbliche di Gunn e da come il regista ha poi gestito la situazione in seguito, Horn ha deciso di invertire la rotta e reintegrare Gunn.

Latest News