Tavolette Lindt ritirate dal mercato: "Pezzi di plastica all'interno"

Le tavolette coinvolte

Le tavolette coinvolte

In particolare ad essere ritirato dal mercato, sono state le buonissime tavolette al latte "Bretzel al latte" a causa di ritrovamenti di plastica all'interno del cioccolato. A quanto pare infatti, le tavolette di cioccolato Lindt venivano prodotto con degli ingredienti non idonei al mercato.

A segnalare il disagio sarebbe stati alcuni clienti che stavano consumando la leccornia. Si tratta solo di questo tipo di lotto. E' bene specificare che tale prodotto è venduto esclusivamente in Svizzera, pertanto il ritiro dal mercato non riguarda l'Italia.

"La qualità e la sicurezza del prodotto sono le priorità di Lindt & Sprüngli e per la tutela dei consumatori abbiamo richiamato il prodotto" hanno spiegato dal gruppo dolciario, aggiungendo: "Dopo alcuni avvisi dei consumatori e una approfondita inchiesta interna, non si può escludere che in alcune unità del lotto di produzione possano esserci piccoli pezzi di plastica provenienti da un macchinario usato per il confezionamento".

Sergio Zanotti, liberato l'imprenditore italiano rapito in Siria tre anni fa
Era partito per la Turchia , nella zona di confine con la Siria , nell'aprile del 2016 per imprecisate ragioni di lavoro. Tra le ipotesi, circolò anche quella che il viaggio servisse a trovare soldi per ripianare un debito.


L'articolo coinvolto è la tavoletta di cioccolato 'Bretzel al latte' Lindt (100 g, articolo n. 6.315.752), da consumare preferibilmente entro il 31.01.2020.

Tutti i consumatori in possesso delle barrette appartenenti al lotto segnalato potranno richiedere la sostituzione del prodotto incriminato o richiedere il suo immediato e lecito rimborso. Lindt & Sprüngli si scusa con tutti gli interessati per l'inconveniente.

Latest News