Gasperini: "Resto all'Atalanta e in Champions"

Gasperini:

Gasperini: "Resto all'Atalanta e in Champions"

Intervistato da Il Corriere dello Sport, l'attuale tecnico dell'Atalanta (ex coach, tra le altre, del club rosanero) si è raccontato tra passato e presente, soffermandosi sulle esperienze professionali precedenti alla panchina degli orobici e svelando alcuni interessanti retroscena relativi alla propria carriera da allenatore ma anche da giocatore. "A sette giornate dalla fine ci siamo, dobbiamo esserci".

Sarà spettatore molto interessato stasera, in vista dello scontro diretto Milan-Lazio che può valere una fetta di qualificazione in Champions League. Perchè non abbiamo pressioni.

Brexit: May, frustrata da rinvio, accordo dopo Pasqua
Da una parte il primo ministro britannico che ha dovuto cedere sul rispetto del risultato referendario sulla Brexit del 2016. Ora il dibattito tra i 27 si sposta sul potere decisionale della Gran Bretagna in vista del 31 Ottobre .


E perché non ce la farà. Atalanta a vita? Ho un contratto, sto benone, cosa dovrei risponderle? Non ha senso. Non faccio più mutui. Il nuovo Gasperini? Mi vengono in mente De Zerbi e Inzaghi. Il futuro si chiama Empoli lunedì, poi la Fiorentina e la finale di Coppa Italia. Simone? Anche Pippo, ma dalla sera alla mattina cambia il mondo. "Inutile pensare a cosa accadrà tra due mesi, quattro o dieci". Oggi sono un tifoso sfegatato di Gattuso. Gliene hanno dette di ogni tipo, vituperando il suo lavoro, così l'ho adottato. Un suo risultato mi rende felice come se fosse il mio.

Latest News