Elezioni Finlandia, sinistra avanti. I populisti non sfondano: solo quarti

Finlandia al voto il boom dei populisti contro lo straniero

Elezioni Finlandia, sinistra avanti. I populisti non sfondano: solo quarti

Al momento i sondaggi danno in vantaggio il Partito Socialdemocratico di centrosinistra, all'opposizione nella scorsa legislatura, con il 19 per cento dei voti, che supererebbe nelle preferenze i tre partiti di centrodestra che erano al governo: il Partito di Centro, il Partito della Coalizione Nazionale e i Veri Finlandesi. Diversamente dai primi dati, i populisti della formazione "Veri Finlandesi", hanno datto seguito ai sondaggi della vigilia. Il partito centrista del primo ministro Juha Sipila finisce al quarto posto fermandosi per ora al 15,6% dei voti, il 5,5% in meno rispetto alle elezioni del 2015. Più distanti il Partito popolare svedese e i cristiano-democratici, con rispettivamente il 4,4% e 4,2% dei voti.

Il voto arriva dopo una campagna elettorale che ha visto come principali temi di dibattito il generoso sistema del welfare nel Paese, il rapido invecchiamento della popolazione e la lotta ai cambiamenti climatici.

Milioni di culle Fisher-Price richiamate dopo decessi sospetti
Una culla attualmente sul mercato sembra rappresentare un serio pericolo per i bambini che vengono posizionati al suo interno. Tuttavia l'Associazione dei pediatri continua ad essere preoccupata, e ha invitato i genitori a non acquaistare la culla .


E' corsa a due alle elezioni in Finlandia per la maggioranza relativa quando è stato scrutinato circa il 72% delle schede.

Secondo i calcoli dei media locali, ai socialdemocratici vanno 40 seggi mentre i Veri Finlandesi conquistano 39 seggi.

Latest News