Melbourne, sparatoria fuori da un locale: diverse persone colpite

Spari a Melbourne davanti a un locale notturno un morto e diversi feriti

Sparatoria a Melbourne, si temono numerosi feriti

A Melbourne si è compiuta una tentata strage davanti ad un locale notturno, con feriti gravi e un morto.

La polizia stava indagando, ma non sono stati ancora fatti arresti.

Testimoni hanno riferito che qualcuno ha aperto il fuoco da un'auto che passava davanti al locale, poi risultata rubata e trovata carbonizzata.

Il Sunday Morning Herald ha evidenziato che le indagini della polizia si sono mosse verso l'estorsione, visto che alcuni motociclisti avevano preso di mira il proprietario del nightclub minacciandolo.

Libia, Sarraj: "800mila immigrati pronti ad invadere l'Italia. Tra di loro terroristi"
La titolare della Difesa avverte che "le conseguenze in termini di destabilizzazione ricadrebbero soprattutto sull'Italia". Noi ci auguriamo che la comunità internazionale operi al più presto per la salvezza dei civili -prosegue-.


La persona deceduta è un uomo di 37 anni. Il suv Porsche è stato trovato poi poco lontano, carbonizzato.

I clienti all'interno non si sono accorti di nulla, mentre quelli all'esterno non feriti potrebbero dare informazioni molto importanti per ricostruire tutta la vicenda.

Il sito sottolinea che negli ultimi tempi la città australiana è stata teatro di diverse sparatorie legate alla criminalità comune, con cinque morti in meno di due settimane.

Latest News