Augusta Masters, super rimonta di Molinari: ora è primo

Augusta Masters Francesco Molinari in testa prima dell’ultimo giro

Augusta Masters, super rimonta di Molinari: ora è primo

In uno spettacolare giro finale grande protagonista anche Francesco Molinari, quinto con 277 (70 67 66 74, -11) in corsa per il titolo fino al termine e autore di una grande prova sottolineata anche dalla sequenza di 49 buche senza bogey, la migliore degli ultimi 25 anni nella gara.

Sul percorso dell'Augusta National (par 72), ad Augusta in Georgia, il quintetto precede di un colpo un ottimo Tiger Woods, Dustin Johnson, numero due mondiale, Xander Schauffele e il sudafricano Justin Harding (138, -6). Il torinese si è dovuto accontentare della quinta piazza. Infatti ha segnato l'unico alla 11ª del primo giro. Gli scatti più belli della giornata conclusiva. Importante anche la scelta giusta delle strategie ed è fondamentale l'esperienza acquisita avendo giocato qui più volte, perché sai sempre cosa aspettarti. Adesso in campo mi sento davvero bene. "Potevo imbucare qualche putt in più, ma non bisogna farsi trarre in inganno dalle distanze".

Notre-Dame, il miliardario Pinault dona 100 milioni di euro per la ricostruzione
Tra le prime e più ingenti donazioni annunciate nelle prime ore dallo scoppio del rogo c'è quella della famiglia Pinault , si apprende dall'Ansa, una delle più facoltose di tutta la Francia.


"Sono molto soddisfatto. Ho tirato la palla nel modo giusto, gli approcci sono stati ottimi e con il putter ho fatto le cose che mi ero proposto". Ha colto 10 fairway su 14 e 13 dei 18 green usando il putter 27 volte. "E' il terzo major dopo il mio rientro in cui sono nel posto giusto della classifica e posso giocare le mie carte". Al 352° torneo disputato sul circuito è divenuto il secondo vincitore più anziano del Masters, a 43 anni, tre mesi e quindici giorni preceduto da Jack Nicklaus (46 anni, due mesi, 23 giorni nel 1986), sei titoli ad Augusta.

Latest News