Juventus, Allegri: "Dovremo essere delle iene". Chiellini e Mandzukic out

Rugani e Cristiano Ronaldo si allenano insieme

Rugani è recuperato per Juventus-Ajax

Poco meno di 24 ore e poi sarà Juve-Ajax, ritorno dei quarti di Champions League. Da lì emerge anche - vedi Arrigo Sacchi sulla Gazzetta - come la linea difensiva ajacide tenda a perdere la coesione "di reparto" e a sfrangiarsi in situazioni di uno contro uno: "È stato sufficiente un incrocio tra Cristiano e Bentancur per liberarsi di tutta la difesa e andare in rete" (per la verità, non secondario è il contro-movimento in corsa di CR7, che "taglia" ogni marcatura). È la gara della verità per la Juve di Massimiliano Allegri, che questa sera all'Allianz Stadium affronterà i ragazzini terribili olandesi dopo l'1-1 della Joahn Cruijff Arena.

Augusta Masters, super rimonta di Molinari: ora è primo
Ho tirato la palla nel modo giusto, gli approcci sono stati ottimi e con il putter ho fatto le cose che mi ero proposto". Il torinese si è dovuto accontentare della quinta piazza.


JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Bonucci, Rugani, Sandro; Emre Can, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi, Ronaldo, Dybala (Kean). Di sicuro recupererà Emre Can. Per gli ospiti un solo cambio rispetto alla gara d'andata: fuori Tagliafico e dentro Mazraoui che giocherà a destra, con Veltman che passa a sinistra. Per il resto dovrebbero essere ancora Neres, Van de Beek e Ziyech i tre dietro l'unica punta Tadic. Gli unici due a tenere testa alla corazzata bianconera sono Frenkie de Jong, già promesso sposo del Barcellona dal primo luglio, e Matthjis de Ligt, che sarà il vero uomo mercato degli ajacidi per la prossima estate.

Latest News