Accordo Google e Amazon: Prime Video su Chromecast

YouTube torna su Fire TV e Prime Video supporterà Chromecast e Android TV

YouTube torna su Fire TV e Prime Video supporterà Chromecast e Android TV Di Filippo Vendrame 19 Aprile 2019

Amazon e Google non si sono di certo amati negli ultimi anni, con un conflitto commerciale intenso ma mai apertamente dichiarato. Le due parti hanno però deciso di sotterrare l'ascia di guerra, in favore di una migliore esperienza per le piattaforme Prime Video e YouTube.

Ma alla fine, dopo lo stupore a sorpresa tra Apple e Qualcomm, il sole splende di nuovo sulla Silicon Valley ed è un comunicato congiunto che annuncia che Amazon e Google hanno trovato un terreno di accordo per il loro servizio video.

Google lato ora, l'app Prime Video e il suo catalogo coerente di film e serie sarà compatibile, sempre nei prossimi mesi, per i dispositivi con tecnologia Chromecast. Dunque, YouTube tornerà ufficialmente su Fire TV anche se ci vorranno alcuni mesi.

Prime Video rischia così di venire molto più apprezzato, e le Fire Stick hanno un senso aggiuntivo d'esistere. Successivamente arriveranno anche le app YouTube Kids e YouTube TV.

Valencia, l'ex Inter Kondogbia ricoverato d'urgenza in ospedale: è fuori pericolo
Spavento per Kondogbia: operato d'urgenza a causa di complicanze all'intervento della coscia sinistra. Attimi di paura per Geoffrey Kondogbia .


"Siamo entusiasti di portare l'app Prime Video sui dispositivi Chromecast e Android TV e di offrire ai nostri clienti un comodo accesso agli spettacoli e ai film che amano", ha aggiunto Andrew Bennett, responsabile del Business Development in tutto il mondo per Prime Video.

Non si parla ancora di possibili skill YouTube su Amazon Echo Show e Spot, i dispositivi Amazon intelligenti con display (prima su Show erano disponibili). E' stato un portavoce di Google ad annunciare la pace tra le società, precisando che la tregua coinvolgerà anche le applicazioni YouTube TV e YouTube Kids, che arriveranno in seguito.

Inoltre, il servizio è disponibile solamente con i dispositivi che sono basati sull'assistente vocale Alexa, come ad esempio gli smart speaker, e non sarà disponibile un'app o nè un web client.

Latest News