I risultati del ballottaggio per le elezioni 2019 in Ucraina

Elezioni Ucraina i sondaggi affossano Poroshenko. Favorito il comico Zelensky

I risultati del ballottaggio per le elezioni 2019 in Ucraina

Zelensky non ha escluso la possibilità di chiedere l'aiuto dell'attuale presidente, se necessario: "Ho già detto che Petro Poroshenko si è offerto di aiutarmi: se ne avessi bisogno, certo, lo chiamerò, perché no?".

Il secondo turno si è tenuto oggi.

Il comico Vladimir Zelensky - candidato del partito Servitore del popolo, come l'omonimo show in cui interpretava i panni di un semplice professore catapultato dagli eventi alla guida del Paese - avrebbe sbaragliato il presidente in carica Petro Poroshenko e sarebbe il nuovo presidente dell'Ucraina.

Il Ministero dell'Interno e la commissione elettorale centrale dell'Ucraina hanno riferito che finora non hanno registrato massicce violazioni che potrebbero influenzare i risultati del voto. I dati sono riferiti alle 18:00. E poi, rivolgendosi ai Paesi dell'ex Urss, ha aggiunto: "Un'ultima cosa: mentre non sono ancora ufficialmente presidente, posso dire a tutti i Paesi della regione post-sovietica, come cittadino ucraino".

Recensione Honda Accord 2016
Per garantire la sicurezza del conducente e dell'auto, la telecamera posteriore è integrata con dei sensori di parcheggio. A seconda dell'intensità della pioggia battente sul parabrezza, i tergicristalli si regoleranno automaticamente.


L'Ucraina ha votato per il cambiamento: questo il commento che arriva dal governo russo dopo gli exit poll che hanno indicato nell'attore, novizio della politica, Volodymyr Zelensky, il vincitore delle elezioni presidenziali in Ucraina.

L'attore ha promesso di porre fine alla guerra nella regione orientale del Donbass e di sradicare la corruzione tra lo sgomento diffuso per l'aumento dei prezzi e il tenore di vita. "Farò di tutto per ottenerlo", ha quindi annunciato nella sua prima conferenza stampa dopo il voto, nel suo quartier generale.

Zelensky multato per aver mostrato ai giornalisti la scheda elettorale - Nel corso della giornata, intanto, Zelensky è stato multato per aver mostrato ai giornalisti la scheda elettorale compilata prima di metterla nell'urna. Accortosi della gaffe ha scherzato con i reporter: "Ah, è contro la legge?". Ma ormai era troppo tardi.

Vladimir Putin, al netto delle battute del suo portavoce Dmitri Peskov ("non sappiamo se il presidente avrà il tempo di guardare il duello Poroshenko-Zelensky, glielo registriamo..."), il dibattito lo ha guardato eccome e le foto sono state opportunamente passate ai media.

Latest News