Google lancia nuovi strumenti per l'eliminazione automatica della cronologia

Google come Eliminare Automaticamente la Cronologia delle Posizioni e i dati relativi alle attivita Web e App

Google lancia nuovi strumenti per l'eliminazione automatica della cronologia

Auto-cancellazione automatica dei dati: come funzionerà?

Sarà possibile così cancellare la cronologia delle posizioni e dell'attività online impostando un tempo massimo entro il quale Google può salvare questi dati e al termine del quale i dati saranno cancellati dai server in maniera automatica. Quando attivate impostazioni come Cronologia delle posizioni o Attività web e app, i dati possono rendere i prodotti Google più utili per voi, e ad esempio consigliarvi un ristorante che vi potrebbe piacere o aiutarvi a riprendere una ricerca da dove avevate interrotto la precedente.

Attualmente gli utenti possono cancellare la cronologia delle posizioni e dell'attività online soltanto manualmente, potendo anche, in questa maniera, eliminare dei dati specifici e lasciarne altri. Ma nessuno ha il tempo per farlo e questa nuova funzione probabilmente consentirà comunque alle app di Google di soddisfare le esigenze degli utenti e di cancellare i dati in tempi ragionevoli.

Scegli un limite di tempo per il periodo di tempo in cui desideri che i tuoi dati di attività siano salvati (3 o 18 mesi) e tutti i dati più vecchi verranno automaticamente eliminati dal tuo account su base continuativa.

Matrimonio di Pamela Prati: Marco Caltagirone chiama in diretta Barbara D'Urso
Il matrimonio dell'anno si sarebbe dovuto tenere a Villa Pazzi al Parugiano , una location molto esclusiva in provincia di Prato . Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.


Prima di oggi era possibile entrare nella impostazioni del proprio Google Account per accedere a semplici controlli di attivazione / disattivazione della Cronologia delle posizioni e Attività web e app ed, eventualmente, eliminare manualmente tutti o parte dei dati archiviati.

Un'indagine pubblicata da Associated Press ad agosto 2018 ha rivelato che diversi servizi Google, presenti su dispositivi Android e iOS, immagazzinavano dati sulla posizione geografica anche quando l'utente impostava la privacy in modo da non consentire l'accesso.

Secondo Google, gli utenti potevano "disattivare la cronologia di localizzazione in qualsiasi momento". Alcune persone non si preoccupano, altri fanno di tutto per rimanere anonimi online.

Latest News