Verona, bimba di 10 anni colpita da tetano: non era vaccinata

Immagine simbolo

Immagine simbolo

Una bambina di 10 anni è al momento ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione pediatrica dell'ospedale della donna e del bambino in Borgo Trento a Verona, a seguito di un'infezione da tetano. Secondo quanto si e' appreso la bambina, residente in provincia di Verona, avrebbe contratto l'infezione tetanica dopo essere caduta, ferendosi ad un ginocchio. Tutte scemenze. Il pericolo è ovunque, anche una piccolissima ferita può provocarlo, l'acqua ossigenata e la vitamina C sono inefficaci e soprattutto non esiste una immunità naturale. I somari antivaccinisti sostengono che non è un pericolo reale per chi non vive a contatto con gli animali, che basta pulire le ferite con acqua ossigenata per evitarlo, che si può prevenire con la vitamina C e che spesso si è immuni naturalmente.

Ancora più duro il noto epidemiologo e divulgatore Roberto Burioni, che su Facebook ha scritto: "Sul tetano girano tantissime bugie".

Corsi (Pres. Empoli): "Accordo Juve-Traoré, ci vedremo nei prossimi giorni"
Il giocatore era quasi venduto al Napoli un mese e mezzo fa, poi ho preso tempo per tanti motivi. "Su Traoré l'accordo c'è - ammette il numero uno della società retrocessa in Serie B al termine della passata stagione -, è una formalità chiudere, con la Juventus ci vedremo nei prossimi giorni".


A partire dal gennaio 2008, la Regione Veneto aveva sospeso l'obbligo vaccinale ed è possibile che questa sia la scappatoia che ha permesso ai genitori di non vaccinare questa bambina contro il tetano. "Purtroppo - sottolinea Burioni - molti genitori non vaccinano i loro figli". Pare che la piccola non fosse mai stata sottoposta alla profilassi antitetanica. Chi risarcirà lo Stato delle spese sanitarie che si dovranno sostenere? E se quel posto in ospedale servisse ad un altro bimbo?

Proprio il decreto Lorenzin ha contribuito ad aumentare le coperture nazionali, come dimostrano i dati raccolti da Wired nell'ambito dell'inchiesta Vaccini d'Italia. Per seguire la sua ignoranza e la sua superstizione danneggia i suoi figli e la società. Quando li incontrate, riminesi, ditegli con educazione e rispetto quello che pensate di loro.

Latest News