Chiuso il punto nascita di Termoli

Chiuso il punto nascita di Termoli

Chiuso il punto nascita di Termoli

Il provvedimento è stato firmato dal commissario alla Sanità per il Molise, Angelo Giustini, dopo un incontro in Comune con oltre 30 amministratori locali. Restano a Termoli il reparto di Pediatria, per prestazioni sanitarie e ricoveri, e la divisione di Ginecologia con l'ambulatorio.

Alla base del decreto vengono riportati i parametri nazionali non rispettati, che prevedono 500 parti all'anno, ma anche la carenza ormai cronica di personale dell'unico ospedale rimasto in Basso Molise e i vari tavoli tecnici in cui era stato già affrontato il problema. Al San Timoteo di Termoli, in sostanza, non nasceranno più bambini: una decisione al centro di un incontro tenuto in sala consiliare tra numerosi sindaci, i commissari e i vertici Asrem. Il sindaco di Termoli, Francesco Roberti, prima dell'arrivo del commissario ha invece palesato tutta l'amarezza rispetto a un provvedimento conosciuto attraverso gli organi di informazione aprendo alla possibilità di richiesta di dimissione dei sindaci nel caso in cui non ci sarà un passo indietro. Per il ministro Grillo e il Mef il Molise non esiste, tranne quando ci chiedono di dare l'acqua alla Campania, di prenderci i rifiuti di Napoli, di accogliere i migranti, di superare gap energetici, abbiamo accettato turbogas e parchi eolici. Invece quando chiediamo qualcosa non siamo ascoltati. Di conseguenza le mamme in procinto di partorire da luglio dovranno recarsi a Campobasso o Vasto, mete più vicine. "Siamo pronti a formulare ad andare dal presidente della Repubblica Mattarella che ci dovrà garantire che non esistono cittadini di serie A e di serie B".

Calciomercato Juventus: Perin conteso da due club, Buffon attende
A rivelare le cifre è Tuttosport , che spiega come l'operazione sia stata vista positivamente da entrambe le parti in causa. Giocherà 2 gare nella fase a gironi , quindi resterà in panchina a meno di infortuni o squalifiche di Szczesny .


Una notizia che getta nello sconforto migliaia di donne bassomolisane. Gli ultimi ricoveri delle donne in stato di gravidanza saranno possibili soltanto fino alla fine del mese.

Latest News