In Francia ecotassa sui voli. E' polemica

Clima il governo francese annuncia l'ecotassa sui biglietti aerei

Rincari sui biglietti aerei fino a 18 euro: in Francia arriva la Greta-tax

La misura è stata accolta con scetticismo da parte degli addetti ai lavori: "Il nostro settore è asfissiato dalle tasse e questa misura colpirà particolarmente le compagnie francesi che già pagano il 30% di tasse in più rispetto alla media Europa - ha spiegato Pascal de Izaguirre, Ceo di Corsair - Il livello era già eccessivo".

Dalla prossima legge di Bilancio sarà prevista una ecotassa che varierà da 1,50 a 18 euro che si applicherà sui biglietti aerei di tutte le compagnie per i voli dalla Francia verso l'estero. Per i voli internazionali l'aumento passerà a 3 euro per le classi economiche e 18 euro per quelle standard o superiori. I parziali rimborsi sul gasolio attribuiti oggi al trasporto su gomma verranno inoltre tagliati "di due centesimi al litro, il che rappresenta un contributo di 140 milioni di euro in un anno", ha aggiunto Borne. La Svizzera e altri Stati potrebbero presto seguire l'esempio. Una misura invisa alla Federazione nazionale degli autotrasportatori (Fntr), che minaccia un nuovo autunno caldo se il governo non farà marcia indietro sulla stretta fiscale. Bisogna "mantenere gli obiettivi dell'accordo di Parigi" del dicembre 2015 (Cop21), ha avvertito l'assessore all'Ambiente Célia Blauel. Sono esclusi solo i collegamenti da e per la Corsica, quelli con i dipartimenti oltre mare e per i voli che transitano negli hub francesi.

Il giallo della morte della scienziata americana Suzanne Eaton a Creta
Eaton, 59 anni, biologa molecolare dell'autorevole Max Planck Institut in Germania, era a Creta per partecipare ad una conferenza. Scomparsa dal 2 luglio, era stata lanciata una vasta operazione di ricerca nella speranza di ritrovarla.


Nel documento adottato, il comune guidato dalla sindaca Anne Hidalgo ha deciso, tra l'altro, la creazione di un'Accademia per il clima. E per Réseau Action Climat, che lotta contro il cambiamento climatico, quando si considerano tutti gli effetti legati a co2, scie di condensazione, ossidi d'azoto ecc, il trasporto aereo "è responsabile del 5% del riscaldamento climatico".

Latest News