Malati di Aids allontanati da uno stabilimento balneare

Stabilimento balneare pugliese nega l'ingresso a un gruppo di sieropositivi

"Ci siamo rivolti a una struttura dove almeno una volta all'anno siamo sempre andati - spiega la responsabile della casa-alloggio, la psicologa Fiorella Falcone - dopo che avevano accordato il nostro ingresso, ci hanno negato l'autorizzazione". A denunciarlo è la fondazione Opera Santi Medici Cosma e Damiano di Bitonto (Bari), cui fa riferimento la casa alloggio 'Raggio di Sole' che si occupa dei malati. Solitamente gli ospiti si sono spostati in altre zone d'Italia per l'estate, ma stavolta non potevano allontanarsi troppo. Il direttore della fondazione, Luigi Vacca, ha optato per trovare un accordo con uno stabilimento nel barese, nelle vicinanze della loro casa-alloggio, per portare gli ospiti al mare tre volte alla settimana.

Uno stabilimento balneare della provincia di Bari si è rifiutato di ospitare una decina di persone sieropositive. "I nostri pazienti hanno carica virale azzerata, non possono trasmettere l'Hiv", ha precisato Falcone.

Clicca sotto sull'argomento che ti interessa.

Paura per Tinto Brass: ricoverato d'urgenza, è grave in terapia intensiva
A dare la notizia del precario stato di salute dell'uomo 86enne è la moglie Caterina Varzi . Caterina Varzi ha spiegato che questo è un periodo molto impegnativo per Tinto Brass .


Non può esistere contagio né con la saliva, né con il sudore, né con lacrime o urina. "Il loro legale ci ha detto apertamente che non volevano più accoglierci perché i nostri ospiti hanno l'Aids da allora non ci hanno risposto più, nemmeno per telefono", ha aggiunto Falcone. "C'è ancora di che sperare", è questo quanto si legge nel post della fondazione." I residenti di 'Raggio di sole' - che fra l'altro quest'anno festeggia il ventennale dell'apertura - potranno quindi rilassarsi al mare, ma resta l'amaro in bocca per quanto accaduto: "È stata la prima volta che ci siamo trovati in queste condizioni, e ci ha ferito molto" conclude Falcone. È oggi l'unica struttura operativa in Puglia che accoglie malati di Aids.

La casa-alloggio 'Raggio di Sole' fu ultimata il 21 agosto 1999 e inaugurata dall'allora Ministro della Sanità Rosy Bindi.

Latest News