Sarah Jessica Parker abusata sessualmente da un divo del cinema

Sarah Jessica Parker Sono stata molestata sul set di Sex and The City

Sarah Jessica Parker: «Sono stata molestata sul set di Sex and The City»

Provvidenziale l'intervento del manager nella vicenda: la Parker era pronta a lasciare la serie. La rivelazione dell'attrice statunitense ai microfoni dell' emittente radiofonica National Public Radio. L'attrice minacciò di lasciare lo show. Il suo personaggio più famoso, quella Carrie Bradshaw intorno a cui ruotava la serie Sex And The City, era l'emblema della donna forte ed emancipata ma sul set Sarah non veniva affatto trattata in maniera corretta. come ha svelato di recente. L'attrice avrebbe infatti subito molestie sul set da parte di un attore della compagnia, figura molto importante all'interno del casting.

"Nonostante il mio ruolo non mi sentivo completamente nella posizione di parlare, non mi sentivo potente come l'uomo che si comportava in modo inappropriato", ha confessato l'attrice alla National Public Radio. L'attrice ha rivelato di aver deciso di raccontare al suo agente quello che doveva sopportare sul set ogni giorno solo quando si trovava quasi allo stremo, quando si sentiva di essere così logorata dalla situazione da non riuscire quasi più a trasmettere il suo turbamento: "Sono andata dal mio agente perché sentivo di non essere in grado ancora a lungo di comunicare quanto a disagio mi mettesse questa situazione, quanto fosse inopportuna..."

Volkswagen ID.R, è record a Goodwood
Oltre allo spettacolo su pista, la Volkswagen ha dato un'anticipazione della mobilità elettrica del futuro . La sportivissima VW da 680 CV ha registrato il nuovo record assoluto al Goodwood Festival of Speed .


L'interprete di Carrie Bradshaw è stata ben attenta a non nominare l'attore in questione, ma ha raccontato che all'epoca pensò addirittura di lasciare la serie se non fosse stato per l'intervento del suo agente: "Il mio agente disse ai produttori: 'Se continua così, Sarah lascerà lo show. le ho mandato un biglietto di sola andata per lasciare la città e non tornerà più'".

La Parker ha raccontato di essersi sentita impotente, ma di aver trovato un valido sostegno nel suo agente, al quale ha raccontato tutto. "In poche ore, cambiò tutto".

Latest News