Divieto di balneazione a Rimini per escherichia coli

Rimini divieto di balneazione lungo il litorale per escherichia coli

Divieto di balneazione a Rimini per escherichia coli

Divieto di balneazione temporanea in tredici punti del litorale di Rimini, due a Riccione, due a Cattolica, due del Ferrarese e tre del Cesenate a causa dello sforamento dei parametri di legge di escherichia coli e enterococchi. Bandiere bianche e rosse sono state issate in più spiagge per indicare il divieto di balneazione temporanea. Sarà dunque temporaneamente vietato bagnarsi in 13 località del litorale nei pressi di Rimini, in 2 a Riccione e due a Cattolica.

"Una prima lettura delle analisi a 24 ore dall'allestimento - spiegano gli esperti Arpae - ha permesso di evidenziare in data odierna il superamento dei limiti normativi in 18 acque di balneazione". Ma non solo: il divieto riguarda anche due punti a Lido di Volano (Ferrara), uno a Savignano, uno a Cesenatico e uno San Mauro, a Forlì-Cesena. I prelievi sono stati ripetuti oggi e saranno condotti anche domani, se i parametri rientreranno nella norma, il divieto verrà tolto. I bagnini non ci stanno: "Non è accaduto nulla, l'acqua è super balneabile", dice il presidente della cooperativa dei bagnini Rimini-Sud, Mauro Vanni, cioè di tutti gli stabilimenti che vanno dal porto fino a Miramare.

Carabiniere ucciso a Roma, la telefonata della persona derubata (AUDIO)
La pistola del carabiniere ucciso "l'abbiamo trovata nel suo armadietto in caserma e il motivo perché fosse lì lo sa solo lui". Due persone fermate nell'ambito delle indagini sull'omicidio del vicebrigadiere Mario Cerciello Rega .


Pericolo batteri: scatta il divieto di balneazione in alcune spiagge della riviera RomagnolaUn PERICOLO si nasconde nelle acqua del mar Adriatico a causa della proliferazioni di BATTERI. Dopo un campionamento effettuato da Arpae, il sindaco di Riccione Renata Tosi ha emesso un'ordinanza di divieto di balneazione temporaneo nel tratto di specchio acqueo di Fogliano Marina e Rio dell'asse sud. "Se avessero aspettato, con la possibilità di deroga che hanno, non ci sarebbe stato nessun divieto". Il problema l'abbiamo affrontato, il depuratore è capiente e in funzione e ora si stanno ultimando i collettori.

Laura Melissari è nata a Reggio Calabria il 7 giugno 1989.

Latest News