Scuola, il Tesoro da il via libera per l'assunzione di 53mila insegnanti

Scuola via libera all'assunzione di oltre 53mila docenti

Scuola, il Tesoro da il via libera per l'assunzione di 53mila insegnanti

"Nell'ambito della procedura di autorizzazione al reclutamento del personale docente per il prossimo anno scolastico 2019/2020, che prevede un'istruttoria diretta a riscontrare le effettive esigenze di reperimento di nuovo personale e Dpr su proposta del ministero della Pubblica amministrazioni e dell'Economia e delle Finanze - si legge nel comunicato riportato dal sito di La Repubblica - il ministero dell'Istruzione e dell'Università e della Ricerca, il 3 luglio scorso aveva formulato una richiesta d autorizzazione ad assumere 58mila unità, corrispondenti ad altrettanti posti vacanti e disponibili in dotazione organica". Ha posto le sue osservazioni e la quota di immissioni si è ridotta di 5mila unità. Invece, il Miur continua a considerarle in organico di fatto, non tentando più nemmeno di chiedere i finanziamenti necessari allo stesso Mef per attuare il passaggio in quello di diritto: quindi, produrre nuove graduatorie di vincitori di concorso non servirà a nulla se poi ci sono delle province, come Palermo, dove occorrono 60 anni per immettere in ruolo solo i vincitori degli ultimi concorsi.

"Nella richiesta - continua il comunicato - non veniva tenuto in considerazione la marcata riduzione degli iscritti registrata nell'ultimo biennio".

Roma - Crollo delle nascite, meno studenti meno docenti.

Meteo, le previsioni di giovedì 1 agosto
Il prossimo weekend sarà di partenza per tanti italiani che non possono che dare uno sguardo al meteo per capire che tempo farà. Il primo weekend di agosto vedrà transitare qualche nuvola che scatenerà temporali , anche forti e un calo termico.


A tal proposito viene ricordato che "le dotazioni organiche complessive e la distribuzione delle stesse tra le regioni sono definite specificamente in base al grado di densità demografica e alla previsione dell'entità e della composizione della popolazione scolastica". Rispeto al primo anno di applicazione della contestata Legge 107, sono 40 mila in meno le assunzioni: il 2 Settembre 2015 la ministra Stefania Giannini annunciò 93 mila cattedre, 38 mila a settembre più 55 mila per il potenziamento a novembre.

Via libera all'assunzione di 53.627 docenti.

Latest News