Muore a 32 anni l’ex pallavolista Federica De Biasi: aveva la leucemia

Federica De Biasi non ce l'ha fatta: addio alla pallavolista

Addio a Federica, la pallavolista malata di leucemia

La povera Federica De Biasi, ha lottato con la forza più estrema per cinque anni ha lottato contro la leucemia e alla fine si è dovuta arrendere.

Nel necrologio del "Il Mattino di Padova" si legge che la leucemia si era manifestata con un intenso prurito, per la quale Federica si era rivolta ad un dermatologo, pensando fosse qualcosa di leggero. "Chicca" come la chiamavano gli amici, viveva a Santa Giustina in Colle, in provincia di Padova e lascia oltre ai genitori Maria Rosa e Gastone, le tre sorelle Valeria, Greta e Aurora.

Anche la Volley Loreggia, la sua squadra, ha voluto ricordarla con un messaggio: "È con grande dolore che annunciamo la morte di Federica De Biasi". Federica ha giocato col Volley Loreggia come palleggiatrice della prima squadra negli anni dal 2009-2010 al 2015-2017. "Ciao Federica, riposa in pace".

Era il 2014 quando i primi sintomi della leucemia si sono affacciati nella vita della giovane.

Auto: Fca, -19,37% vendite a luglio in Italia
Le immatricolazioni nei primi sette mesi dell'anno sono pari a 1.235.698, il 3% in meno rispetto allo stesso periodo del 2018.


"Quando ce ne siamo accorti, la malattia, un linfoma di Hodgkin, era già avanti".

È con queste parole che la società di volley del padovano AltaFratte ricorda Federica De Biasi. "Poi aveva prevalso la volontà di guarire e si era affidata a un valente oncologo trovando in lui la persona giusta, che ha saputo seguirla e consigliarla e che l'adorava".

Ci sono volte che il male si riesce a sconfiggere, altre in cui ha la meglio, e questa volta purtroppo è andata così. L'ex giocatrice, di 32 anni, avrebbe spento le sue 33 candeline il prossimo 24 agosto. Nei 5 anni aveva tentato numerose cure e terapie alternative, che aveva poi abbandonato data l'inefficacia.

Nata a Frosinone il 15 aprile 1990.

Latest News