Maxi incendio in un magazzino a Faenza, tonnellate di materiali in fiamme

Le operazioni sono difficili a causa del vento, scrive l'account Twitter dei VVFF. Dai primi accertamenti sembra stia bruciando olio alimentare anche se non si esclude possa esserci anche materiale plastico come conferma il sindaco Giovanni Malpezzi che in un post spiega che "l'acre fumo nero sprigionato dal rogo fa pensare che stiano bruciando componenti e accessori auto in plastica stoccate nel magazzino". Il Centro Meteo Emilia Romagna ha anche aggiunto che "il personale Arpae è sul posto, insieme ai Vigili del Fuoco e le Forze dell'Ordine, per effettuare le dovute verifiche, le quali saranno comunicate il prima possibile". Sul posto sono presenti Carabinieri e Polizia in particolare per presidiare le strade limitrofe al luogo dell'incendio, dove il traffico è stato bloccato. Era circa l'una quando i vigili del fuoco sono stati allertati e si sono precipitati in via Deruta.

Salvini si candida a Presidente del Consiglio
Intanto arrivano le prime reazioni sui social sul tema, molti dei quali sono insulti scritti sulle pagine ufficiali del Ministro . Dice chiaro e forte che si candida direttamente alla carica di Presidente del Consiglio dei ministri: "Se mi candido premier? ".


La soluzione prevederebbe quindi di buttare dentro la struttura contemporaneamente grandi quantità di acqua e materiale schiumogeno. "Uscire solo se necessario, chiudere le finestre, astenersi dal fare attività sportiva o recarsi nelle vicinanze per curiosare", ha detto il sindaco. I tecnici hanno poi effettuato misure attorno allo stabilimento con fiale Draeger per rilevare l'eventuale presenza di acido cloridrico, cloro, ammoniaca e cloruro di vinile (presenza poi esclusa) ed è stato posizionato ed avviato un campionatore alto volume vicino al magazzino per la ricerca di diossine/furani, idrocarburi policiclici aromatici e metalli. Per avere i risultati però bisognerà aspettare lunedì. I risultati sono compatibili con la direzione dei venti all'atto dell'incendio. Con una breve nota anche il Comune di Ravenna invita la popolazione a seguire alcune precauzioni in seguito all'incendio che da questa notte è in corso in un deposito di logistica di Faenza, comune a una quarantina di chilometri. Arpae è al lavoro, con Comune e Consorzio di bonifica, per intercettare gli inquinanti e le acque in uscita dall'area dell'incendio e per evitare la contaminazione delle acque superficiali.

Latest News