MotoGP, Rossi su Lorenzo: "Scommetto che rimarrà in Honda"

Valentino Rossi

La MotoGp sbarca in Austria Fari accesi su Ducati e Lorenzo

AVVIO COL BOTTO Iniziato con la tradizionale conferenza stampa del giovedì il weekend del Gran Premio d'Austria. Un'ipotesi che lo stesso australiano non smentisce, anzi. Pramac voleva tenermi, ho parlato con Paolo questa mattina e me l'ha confermato. "Dobbiamo capire cosa dovremo fare nel futuro". "Mi trovo bene in Pramac e vorrei continuare con questo team, ma se non dovesse essere così dovrò guardarmi in torno".

La MotoGp sbarca sul Red Bull Ring di Spielberg per l'undicesima prova stagionale, gli occhi sono puntati sulla Ducati che vince su questa pista da tre anni di fila e su un Marc Marquez che è sempre più padrone del campionato ma che sul circuito austriaco non è mai salito sul gradino più alto del podio. "Se avrà pazienza e fortuna, tornerà competitivo".

Cordata precipita su Monte Bianco, morta donna e grave guida
Non sono state nemmeno terze persone a causare la caduta , spiegano dalla Gendarmerie di Chamonix . La vittima è un'italiana, di circa quarant'anni .


LA NUOVA MOTO Il dottore ha parlato anche delle sue ultime uscite: "A Brno è andata meglio rispetto alle ultime gare ma non possiamo essere contenti di un sesto posto" - ha spiegato Rossi - "La nuova moto?". E' solo il primo assaggio. "L'Academy? Ogni anno cambia qualcosa, sono usciti Baldassarri, Foggia e Bulega, ognuno ha una storia diversa, stiamo cercando nuovi volti e non è semplice, ma credo che qualcuno il prossimo anno arriverà". Intervistato sull'argomento, il manager di Lorenzo, Albert Valera, ha ammesso: "quello che faccio è preparare il terreno e questo mi porta a bussare a tutte le porte possibili". Di sicuro se hai buone statistiche significa che sei sulla buona strada.

"Nel pomeriggio siamo riusciti a migliorare la nostra prestazione del mattino e quindi sono soddisfatto, anche perché questa è una pista un po' ostica per me perché come a Brno sui lunghi rettilinei perdo un po' di aerodinamica". Jack Miller commenta così l'indiscrezione secondo la quale nel Mondiale 2020 Jorge Lorenzo lascerà la Honda per approdare al team Pramac.

Latest News