Ancora proteste a Hong Kong, cancellati tutti i voli in partenza

Cancellati tutti i voli da e per l'ex colonia britannica.

L'amministrazione dell'aeroporto ha invitato i passeggeri a non muoversi di casa domani, se il loro volo non è stato confermato.

"Le operazioni aeroportuali all'aeroporto internazionale di Hong Kong sono state gravemente interrotte a seguito dell'assemblea pubblica all'aeroporto di oggi", hanno comunicato le autorità aeroportuali in una nota. La Cina bolla queste continue proteste come atti di "terrorismo". La legge era stata vista come una minaccia agli standard di libertà accordati dal governo cinese a Hong Kong, e come uno strumento potenziale per rafforzare la repressione contro i dissidenti. "I manifestanti radicali di Hong Kong hanno ripetutamente usato strumenti estremamente pericolosi per attaccare i poliziotti, il che costituisce un grave crimine violento, e mostrano anche i primi segni di terrorismo - ha detto Yang Guang, il portavoce dell'ufficio cdi Hong Kong e Macao (Hkmao) del Consiglio di Stato -". Intanto le azioni di Cathay Pacific Airways sono crollate dopo che la Cina ha attaccato la compagnia perché i suoi dipendenti hanno aderito alle proteste.

Italia: in 9 lasciano la Open Arms, tre sono malati
Eppure sto notando - ha detto il divo di Hollywood - che qualcosa è cambiato. Sono a bordo delle navi Open Arms e della Ocean Viking . Grazie Richard!", ha detto infatti il vicepremier.


Per il decimo weekend consecutivo nel territorio autonomo cinese di Hong Kong si sono tenute proteste a favore della democrazia e contro il governo locale e la polizia. La Cathay - pressata da Pechino - avrebbe già licenziato due impiegati dell'aeroporto e sospeso un pilota coinvolti nelle proteste, mentre il Ceo Rupert Hogg ha avvertito che ci saranno "conseguenze disciplinari" per chi parteciperà ai "disordini". Ma migliaia di persone sono rimaste all'interno della struttura. "A parte i voli che hanno completato la procedura di check-in e i voli in arrivo che sono già diretti a Hong Kong, tutti gli altri voli sono stati cancellati per il resto della giornata". Una folla di persone riempie le sale di arrivi e partenze.

Il sit-in pro-democrazia era stato organizzato dopo la diffusione di un video in cui alcuni agenti picchiano un manifestante. Il 12 agosto la polizia ha deciso di dispiegare per le strade dell'ex colonia britannica veicoli pesanti equipaggiati con cannoni ad acqua.

Latest News