Spianata delle Moschee, critiche alla polizia - Ticinonline

I musulmani si scontrano con la polizia Israeliana a Gerusalemme luogo sacro

Scontri sulla spianata delle Moschee

Secondo quanto riportato su Reuters, alcuni testimoni hanno riferito che la polizia israeliana ha sparato granate sonore per disperdere i palestinesi durante gli scontri di domenica fuori dalla moschea di Gerusalemme al-Aqsa, dove decine di migliaia di fedeli musulmani si sono radunati per le vacanze di Eid al-Adha.

Un alto funzionario israeliano ha spiegato che l'ingresso al Monte del Tempio è determinato dalla valutazione della polizia sulla situazione, e ha sottolineato che l'Ufficio del Primo Ministro non ha ordinato di chiuderlo. Secondo la Wafa, 100 mila palestinesi hanno partecipato oggi alle preghiere della Festa del Sacrificio.

"È la nostra moschea, è la nostra festa, ma è arrivato l'esercito e ha iniziato a colpire e lanciare granate stordenti", ha dichiarato alla AFP Assia Abu Snineh, 32 anni.

Di fronte alle tensioni, la polizia inizialmente ha bloccato l'accesso del sito agli ebrei che commemorano un'importante festa religiosa, la Tisha Beav. " ha affermato una giovane donna ebrea, Sophia Gehula Cohen, entrata nel sito".

Ancora proteste a Hong Kong, cancellati tutti i voli in partenza
Il sit-in pro-democrazia era stato organizzato dopo la diffusione di un video in cui alcuni agenti picchiano un manifestante . La Cina bolla queste continue proteste come atti di "terrorismo".


Molti di loro in questa occasione volevano salire sulla Spianata ma la polizia lo ha impedito per evitare che si scontrassero con i fedeli islamici.

Venerato dagli ebrei come Monte del Tempio, il sito di due templi ebraici biblici e dai musulmani come il Santuario nobile, l'area è uno dei siti più sensibili nel conflitto israelo-palestinese. Il ministero della Sanità di Hamas a Gaza ha confermato la morte del 26enne palestinese di Beit Hanoun nella Striscia di Gaza settentrionale.

All'inizio di questa settimana, un giovane soldato israeliano che non indossava né uniforme né arma, è stato trovato morto, pugnalato, vicino a un insediamento ebraico nella Cisgiordania occupata.

Latest News