Lo spread Btp-Bund si conferma sotto i 170 punti

Lo spread Btp-Bund si conferma sotto i 170 punti

Lo spread Btp-Bund si conferma sotto i 170 punti

La strada verso il nuovo esecutivo è ancora lunga e non sgombra di ostacoli, ma non mancano le note che lasciano ben sperare Pd e M5s (nonché, ovviamente, il premier incaricato Giuseppe Conte). Il rendimento dei titoli decennali, che a metà mattina era dello 0,97%, non lontano dallo 0,95% segnato ieri dopo il conferimento dell'incarico a Conte, è tornato all'1,05%. La differenza di rendimento tra il titolo italiano (Btp agosto 2029) e quello tedesco si conferma sotto i 170 punti, rispetto ai 169 punti della chiusura di giovedì. Anche il Ftse Mib, dopo un'apertura tonica, segna un rialzo del 2,09% a 21.429 punti, mentre le atre piazze europee segnano progressi oltre il punto percentuale.

Matteo Salvini, arriva la lettera di stima del premier dell’Ungheria Orban
Colgo l'occasione per esprimere la mia altissima stima e la mia gratitudine per tutto il lavoro che Lei ha svolto negli ultimi tempi per l'Italia e per l'intera Europa, tra cui anche per l'Ungheria.


La flessione degli yield della carta italiana è iniziata intorno alle 11, quando il Tesoro ha comunicato i risultati delle aste di BoT a 6 mesi, dove si è evidenziata una continua contrazione dei rendimenti di aggiudicazione (per approfondire). Alla fine il Btp decennale riesce a rimanere sotto l'1% anche oggi sul mercato secondario. "Al contrario, un arresto improvviso e un ritorno alle elezioni potrebbero creare pressione sulle attivitá italiane".

Latest News