Cnh Industrial, allo studio lo scorporo del marchio Iveco

Cnh Industrial, allo studio lo scorporo del marchio Iveco

Cnh Industrial, allo studio lo scorporo del marchio Iveco

Chiediamo chiarezza - continua il sindacalista - per un'operazione Iveco che vedrebbe coinvolgere la galassia Cnh Industrial. E' in quel momento che Cnh sarà chiamata a illustrare lo Strategic Business Plan: tutto lascia presagire che la novità verrà comunicata in quell'occasione.

L'ipotesi di separare il business delle macchine agricole di Case New Holland e quello dei camion di Iveco. Al pari di quanto avvenuto in passato con Ferrari, l'obiettivo di questa operazione sarebbe quella di incrementare il valore del gruppo per gli azionisti di Exor. Cnh Industrial, società controllata da Exor, la holding della famiglia Agnelli, starebbe valutando quindi lo spin off di Iveco, la società specializzata nella produzione di veicoli industriali e autobus, controllata al 100%.

Ne aveva parlato già a febbraio del 2018 l'ex ceo Richard Tobin.

Milan, spunta il nome di Brahim Diaz per l'attacco
In questo preciso momento, l'operazione può considerarsi saltata, ma le vie del mercato - si sa - sono infinite. Brahim è molto giovane, con esperienza limitata, ma è un ragazzo di talento e di prospettiva.


Se si vuole ottenere un plus valore ottimale occorre separe i due business. Non sto dicendo che lo faremo. "L'Ugl è disponibile da subito affinché si apra un confronto chiarificatorio sulle prospettive di tale azione, prima dell'annuncio che - conclude Spera - potrebbe arrivare martedì 3 settembre p.v. nel Capital Markets Day, in programma alla Borsa di New York, quando saranno rese ormai note le strategie del gruppo". "Ma non bisogna essere dei geni per vedere che il business delle macchine agricole verrebbe valutato sulla base di multipli più alti".

Iveco, il marchio storico italiano che sta tentando di riconquistare quote di mercato perse a sfavore dei competitor, ha lanciato a luglio il nuovo veicolo pesante S-Way.

Latest News