De Laurentiis tuona: "Juve-Napoli? Qualcuno doveva restare fuori"

De Laurentiis tuona:

De Laurentiis tuona: "Juve-Napoli? Qualcuno doveva restare fuori"

Ed è tornato sulla sfida persa con la Juve: "A volte non bisogna rispettare i gradi di importanza all'interno della squadra". Chi è arrivato in ritardo deve fare posto a coloro che hanno svolto tutta la preparazione. Quindi non si può attribuire ad Ancelotti nessuna colpa. Siamo tutti uomini e umanamente coinvolti, lasciar fuori dei giocatori ci pesa dal punto di vista etico. "Questa è una logica di spiegazione del perché certe volte questi errori capitano", ha detto il presidente riferendosi, senza nominarlo, a Lorenzo Insigne che a Torino aveva avuto problemi muscolari durante il riscaldamento e li aveva tenuti nascosti allo staff medico pur di giocare.

Champions? Abbiamo battuto i Reds in amichevole con ampio margine, ma non vorrei che potesse dare ai nostri una certa tranquillità. Dovranno entrare in campo arrabbiatissimi, concentratissimi, come se fosse la partita dell'anno. Solo cosi si raggiungono obiettivi.

Temptation Island Vip 2019: Ciro Petrone e Federica Caputo
Lui, dal canto suo, si dichiara follemente innamorato della sua Federica e di non avere alcun dubbio sulla loro relazione. Il fatto che le coppie dei vip non siano poi così tanto vip rimane, poi, un elemento di criticità non indifferente .


ECA? C'è stata una mala informazione che ha contrapposto me e Zhang in ruoli completamente diversi. L'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport scrive: "Gira voce che Zhang potrebbe essere eletto nel Board, mentre De Laurentiis andrebbe al Club Competition Committee, che è poi la commissione Uefa che decide formati e regolamenti delle coppe".

Latest News