F1 Gp Italia Monza, Hamilton: "Che delusione, tutti hanno rallentato"

Hamilton ha paura della Ferrari a Monza

F1, Monza: Nuova Power Unit Evo e ala posteriore estrema per la Ferrari SF90 –

"Onestamente sono grato di essere in prima fila e di poter lottare con le Ferrari domani".

"Le prove libere sono state un po' una sfida oggi, per colpa del meteo, e quando piove è un esercizio senza senso, perché a fronte di un rischio elevato non c'è una vera ricompensa", ha spiegato Hamilton.

Però, incredibilmente, non è stato un gran premio noioso, tutt'altro. Solo Sainz e Leclerc, evidentemente più svelti e reattivi di cervello dei loro colleghi, sono riusciti a passare con un'accelerazione disperata sul rettilineo prima della Parabolica.

Nella prima fase di gara, le vetture di testa hanno mantenuto la posizione in griglia. La rossa di Maranello, dopo la conferma del pilota monegasco, potrebbe ufficializzare anche la permanenza di Sebastian Vettel. "Qui abbiamo una macchina forte, vediamo". Successivamente, i commissari lo sanzionano con una penalità da 10 secondi da scontare con uno stop & go ai box. È la scelta vincente.

Michael Schumacher, le cure ricevute in Francia
Molto probabilmente si tratta solo di un caso, ma per chi crede nel destino le due cose potrebbero essere sicuramente collegate. La speranza è che l'ex campione del mondo sia in grado di recuperare più in fretta e acquisire una maggiore autonomia.


La marea rossa invade la pista lombarda, dopo il successo di Charles Leclerc a Monza.

Alla fine, Hamilton non ha più gomma e non riesce più a mantenere il passo di Leclerc. Sarà una gara lunga, molto combattuta. E finché continuerà a vergare a fuoco la storia della Formula 1 con la casa automobilistica tedesca, difficile immaginarlo altrove. Ma anche per Bottas non c'è niente da fare e Leclerc taglia per primo il traguardo di una gara estenuante, vinta meritatamente grazie alla concentrazione e alla classe che solo i grandi campioni possono avere. Poi quelli di Valtteri Bottas, che chiude secondo.

"Da piccolo tifavo Ferrari", confessa Lewis Hamilton, 34 anni suonati e cinque titoli mondiali all'attivo: il primo, nel 2008, a bordo di una McLaren.

Latest News