Inter, Lautaro: "Icardi voleva rimanere all'Inter"

Inter in arrivo tre rinnovi importanti | Sport e Vai

Icardi, il caso continua. Rivelazione di Lautaro Martinez dal ritiro dell'Argentina

Che Mauro Icardi e Lautaro Martinez siano legati da un rapporto di stima e amicizia, non è un mistero. L'attaccante arrivato all'Inter nell'estate 2018 dal Racing Avellaneda non ha mai nascosto di aver studiato da vicino il suo ex capitano, con il quale non condivide solo nazionalità. E ha rivelato dal ritiro dell'Argentina anche un aneddoto legato all'addio di Maurito alla Serie A, in direzione Parigi.

Lautaro ha voluto dire la sua anche su Icardi, suo amico e connazionale. Mi ha sorpreso". E l'argentino ha risposto presente agli stimoli della nuova stagione: "gol contro il Cagliari e di nuovo nel giro della Seleccion.

Antonio Conte va di corsa e non vuole che la sua Inter abbassi la guardia dopo aver vinto le prime due partite in campionato.

Michael Schumacher, le cure ricevute in Francia
Molto probabilmente si tratta solo di un caso, ma per chi crede nel destino le due cose potrebbero essere sicuramente collegate. La speranza è che l'ex campione del mondo sia in grado di recuperare più in fretta e acquisire una maggiore autonomia.


Sono molto contento di essere un'altra volta qua, con il gruppo della Copa America.

"Mi sorprende il fatto che abbia giocato tanti minuti con l'Argentina: sono partito dalla panchina e dopo ho trovato spazio tra i titolari". A livello personale sto bene, bisogna allenarsi per fare di più. Sono entrato nella squadra e mi sono dovuto integrare subito, dobbiamo fare un lavoro extra per giocare tutti e tre insieme, dobbiamo correre di più.

Un tridente Messi-Aguero-Lautaro sarebbe un sogno, sono giocatori con una grande storia e una carriera straordinaria.

Latest News