Samara Challenge, Codacons: "Avvistamenti anche in Toscana, è un gioco pericoloso"

Samara Challenge

Samara Challenge, Codacons: "Avvistamenti anche in Toscana, è un gioco pericoloso"

Come noto, da qualche settimana è in voga tra i ragazzi indossare i panni della bambina Samara, protagonista del film horror 'The Ring', e andare in giro, di sera o di notte, a farsi 'avvistare' e/o a terrorizzare gli ignari passanti.

Ormai si sta diffondendo a macchia d'olio l'inquietante sfida che vede aggirarsi per le città d'Italia persone travestite da Samara, la protagonista de film horror The Ring.

La nuova tendenza arriva da Napoli, dove a partire dagli ultimi giorni di agosto si sono registrati avvistamenti analoghi. Il video degli avvistamenti, pubblicato su Facebook, è in poche ore diventato virale. Il primo accesso dei militari ha subito confermato i loro sospetti: sul bancone sono stati trovati medicinali per la "disfunzione erettile", elemento che ha indotto i carabinieri a guardare ovunque. Spiega il presidente Antonio Di Gioia: "Ancora una volta è il branco ad aggredire il singolo, con il solo scopo di spaventare l'altro e deriderlo".

Arriva il web player di Apple Music
Il sito offre l'accesso all'intero catalogo Apple Music e a tutti i brani che gli utenti hanno sincronizzato con le loro librerie. Ma non è tutto, perché oltre alla possibilità di accedere alla libreria, sono presenti anche le funzioni di ricerca e radio .


Gruppi di ragazzini a Foggia e in provincia si stanno organizzando in ronde per colpire, con calci e bastoni, chi si aggira in strada, soprattutto di notte, travestito da "Samara".

Secondo il dottor Di Gioia "Occuparsi della gestione delle emozioni è importante per evitare che, attraverso l'imitazione di questi giochi sui social, si possano vivere sensazioni negative come la paura in maniera non funzionale, scatenando il panico. Le emozioni, anche quelle più oscure, sono una componente essenziale nella formazione della personalità di ciascuno e vanno gestite in maniera costruttiva per evitare traumi e situazioni di disagio in età adulta". Inevitabile l'intervento delle forze dell'ordine.

Latest News