San Paolo, l'ira di Ancelotti: "Indignato per le condizioni degli spogliatoi"

Napoli, Mertens e Callejon certezze di Ancelotti. Con la Samp spazio a Younes

Napoli, Ancelotti: "Gli spogliatoi del San Paolo non sono pronti, sono indignato"

In realtà era stato lo stesso Napoli a chiedere di giocare le prime sfide lontano dal San Paolo, questo al fine di garantire maggior tempo a disposizione a coloro che avrebbero dovuto ultimare i lavori di ristrutturazione dell'impianto. "In due mesi si può costruire una casa, non sono stati in grado di rifare gli spogliatoi! Dove dovremmo cambiarci per giocare contro Sampdoria e Liverpool?".

I lavori sono proseguiti per tutti il mese di agosto ma, a quanto pare, non tutto è andato per il verso giusto, tanto che la riqualificazione degli spogliatoi sarebbe lontana dall'essere completata. La redazione del sito gonfialarete.com ha contattato l'assessore allo sport del comune di Napoli Ciro Borriello che ha così replicato: "Premetto che l'impegno è della Regione, però ho fatto anche il sopralluogo e ho visto che, a parte qualche porta da registrare e qualche mensola da montare, il resto è tutto a posto.". Vedo un disprezzo e un non attaccamento alla squadra della città. Solo lo scorso 1° settembre la Uefa aveva concesso al Napoli di disputare l'imminente Champions League nel suo stadio, grazie a una deroga per la sostituzione dei seggiolini sui vari spalti. Dovete ringraziare il vostro sindaco che ha avuto la forza di far fare la manutenzione.

BITTER SWEET, anticipazioni puntata di giovedì 12 settembre 2019
Cosa succederà adesso? Lo scopriremo nel nostro prossimo appuntamento con le anticipazioni di Bitter Sweet - Ingredienti D'Amore. Ma veniamo subito al dunque partendo dai due protagonisti Ferit e Nazli che regaleranno ai loro fan tante emozioni.


E la guerra in città sembra destinata a non finire qui.

Latest News