Clima, Fioramonti: scuole giustifichino le assenze per i cortei sul climate change

Fridays for future il corteo

Un governo senza tasse è davvero possibile? Lite Conte-Di Maio

Dopo l'intervento al summint sul clima a New York dell'attivista Greta Thunberg, arriva una buona notizia per tutti gli studenti che parteciperanno il 27 settembre allo sciopero globale del clima di Fridays For Future.

Il ministro dell'istruzione, Lorenzo Fioramonti, ha pubblicato un post sulla propria pagina Facebook, all'interno del quale si dà particolare risalto alla mobilitazione mondiale contro il cambiamento climatico. Come noto, la settimana culminerà nel 3° Global Strike For Future venerdì 27 settembre, con manifestazioni pacifiche organizzate su tutto il territorio nazionale.

"Il mondo della conoscenza - spiega la Flc Cgil Toscana in una nota - può dare un apporto insostituibile per affrontare la crisi climatica ed ecologica: la ricerca, la formazione delle giovani generazioni sui temi ambientali, l'apprendimento di stili di vita rispettosi dei limiti imposti dalla natura, sono tutte direttrici da seguire, da un lato, per evitare il collasso del nostro ecosistema e dall'altro per spingere i governi a fare grandi investimenti finalizzati alla transizione ecologica, rispettosa dei principi di giustizia sociale, ambientale e climatica".

Flirt tra Wanda Nara e Brozovic, aperta un’indagine per diffamazione
Messi? Ci conosciamo dai tempi del Barcellona , la gente parla per parlare e io non posso farci niente, glielo lascio fare. Ma non credo in queste storie, l'ho potuto incontrare e lo apprezzo moltissimo, è il miglior calciatore al mondo.


"3 anni dopo la firma dell'Accordo di Parigi, le promesse che ci sono state fatte devono ancora trasformarsi in azioni". Sì, perché il ministro dell'Istruzione Lorenzo Fioramonti, che oramai ha raccolto il testimone da Toninelli quanto a uscite "un po' così", ha inviato una circolare in cui nero su bianco invita i presidi a condonare le assenze per le manifestazioni studentesche sul clima.

Nuova mobilitazione indetta dai Fridays for Future Piacenza, venerdì 27 settembre dalle ore 9.

L'importanza di questa mobilitazione è quindi fondamentale per numerosi aspetti, a partire dalla necessità improrogabile di un cambiamento rapido dei modelli socio-economici imperanti.

Latest News