Nastro Rosa, visite gratuite Appuntamenti anche al Bolognini

Presentazione Nastro Rosa Lilt

Presentazione Nastro Rosa Lilt

Ottobre è il mese dedicato alla prevenzione del tumore al seno e per l'occasione in tutta Italia milioni di persone indosseranno il Nastro Rosa, il simbolo della campagna promossa nella Penisola dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori (LILT), e centinaia di monumenti si illumineranno di rosa. Ogni anno le donne che ricevono questa prima diagnosi di tumore sono più di cinquantamila: per fortuna, nella maggior parte, la diagnosi è precocissima ed il successivo iter terapeutico garantisce la guarigione dalla malattia.

Con l'inizio del mese di ottobre torna la campagna Nastro Rosa della Lilt sui tumori al seno. Il castello di Aymavilles sarà illuminato di rosa per tutto il mese. La mortalità infatti è in calo lieve ma costante.

Lazio, Lotito: "I 'buu' allo stadio andrebbero interpretati, vi spiego"
Come riporta l'ANSA , a margine dell'evento, Lotito si è concesso ai giornalisti, rilasciando delle dichiarazioni riguardo al delicato tema: " Non sempre la vocazione 'buu' corrisponde effettivamente a un atto discriminatorio o razzista .


La campagna, attraverso il messaggio "LA PREVENZIONE NON HA ETÀ".

Queste visite si svolgeranno nell'ambulatorio presso la sede della Lilt, in via Mascagni 51 a Ceneda (ex asilo di Vendran) oppure a bordo dell'ambulatorio mobile del camper Lilt che sarà a disposizione la mattina del 12 ottobre a Tarzo, la mattina del 26 ottobre a Follina e il pomeriggio dello stesso giorno a Fregona. Da qui si conferma l'importanza della diagnosi precoce anche per le donne che non rientrano nello screening di Regione Lombardia.

Latest News