MotoGp, Marquez: "Il record di Agostini? quasi impossibile, ma mai dire mai"

MotoGP: come vedere il Gran Premio di Thailandia in TV e in streaming

Marc Márquez campione del mondo per l'ottava volta

Il pilota italiano si dice rammaricato per aver buttato due o tre Mondiali, sottolineando che uno di questi gli è stato "fatto perdere". Sarà un'impresa tutt'altro che semplice, viste le difficoltà del suo compagno di squadra Jorge Lorenzo, ma proprio per questo si tratta di una sfida ricca di stimoli: "Siamo il team Repsol Honda, la squadra con più storia nel Mondiale: per questo combatteremo fino alla fine per vincere il Mondiale". Nel 2007 Showa decise di chiudere la base di Barcellona ed il gruppo di tecnici che seguiva la MotoGP fu costretto a trovare qualcos'altro da fare. Sul tavolo la squadra nipponica non metterà solo un lauto ingaggio, ma anche una squadra formata in questi anni proprio da Marc che ha creato attorno a sé una vera e propria famiglia che è un po' il segreto del suo successo. Ma "il problema principale è creato dal motore" ha sottolineato. Tutto questo a livello tecnico, senza considerare anche i molti cambiamenti in chi lo ha seguito a livello manageriale. Lui è rimasto sempre fedele all'ala dorata e la Honda ha sempre lavorato per mettere a disposizione di Marquez il meglio.

Ascolti tv 4 ottobre: da Rosy Abate a Tale e Quale Show
Su Rete 4 è andato in onda Dritto e Rovescio di Paolo Del Debbio e ha interessato 1.006.000 spettatori, con il 5.7% di share. Partiamo da Canale 5 , che con Eurogames ha registrato uno share pari al 10.6% e una media di spettatori di 2.069.000.


Dato che il Gran Premio thailandese è andato in maniera praticamente identica a quello precedente, Valentino Rossi precisa che c'è chiaramente un problema da risolvere e che il potenziale espresso dalla sua moto non può essere quello reale.

Latest News