"Obesity Day", le iniziative organizzate da ATS Insubria

"Obesity Day", le iniziative organizzate da ATS Insubria

In Italia, 1 persona su 3 è in sovrappeso (36%, con preponderanza maschile: 45,5% rispetto al 26,8% nelle donne), mentre 1 su 10 (10%) si può definire in stato di obesità.

L'obesità non riguarda soltanto gli adulti: si stima anzi che in Italia si concentri il più alto numero di bambini obesi d'Europa, uno su tre nella fascia d'età 6-9 anni.

L'articolo n. 32 della Costituzione Italiana, la Carta Europea dei Diritti del Malato, promossa da ACN-rete europea di Cittadinanzattiva, il Manifesto dell'Italian Obesity Network, la Milano Declaration sono parte integrante della Carta, che ha l'obiettivo di evidenziare che i diritti umani e sociali delle persone con obesità sono gli stessi delle persone senza obesità. Ogni anno, questa malattia è causa del 13% dei decessi.

In occasione dell'edizione 2019, sarà presentata la Carta dei Diritti e dei Doveri della persona con obesità, il documento, sottoscritto dalle principali società scientifiche nazionali che si occupano di nutrizione, intende tutelare e responsabilizzare la persona con obesità. In occasione dell'incontro gli operatori sanitari della Uo di Endocrinologia e Nutrizione Clinica effettueranno ai cittadini un primo screening gratuito dell'obesità e forniranno consigli e materiale informativo.

28 organizzazioni cinesi nella lista nera Usa per la repressione degli uiguri
Gli Stati Uniti e il Giappone hanno raggiunto il 25 settembre un accordo commerciale parziale , che prevede impegni sul commercio digitale dal valore di 40 miliardi di dollari .


Non è solo una questione di calorie ingerite e poi (non) consumate con l'attività fisica: trattare l'obesità significa considerare vari aspetti tutti insieme: quello psicologico, relazionale, assistenziale. La situazione nutrizionale e le abitudini alimentari sono importanti determinanti della salute di una popolazione.

Per sensibilizzare gli italiani e condividere le storie di successo di chi ce l'ha fatta proprio l'Unità Operativa Complessa di Chirurgia Endocrina e Metabolica del Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS di Roma, ha ideato, con il patrocinio dell'Associazione Fiocchetto Verde, impegnata a sostenere le persone che soffrono o hanno sofferto di obesità, e il supporto non condizionante di Johnson & Johnson Medical SpA, la campagna "Share your light - Oltre l'obesità, storie di nuovi inizi", con un portale dedicato (www.shareyourlight.it) e una pagina Facebook che raccoglieranno le videointerviste a quattro testimonial, impegnati a raccontare la propria storia tra emozioni, ricordi, sensazioni e oggetti personali. La partecipazione è libera e gratuita. A patrocinare l'edizione 2019 dell'"Obesity Day - Peso e Benessere" anche l'Intergruppo Parlamentare Obesità e Diabete e Open -Italia, che erano presenti oggi al momento della firma.

"L'accumulo eccessivo di grasso corporeo, infatti, è un fattore di rischio per lo sviluppo di numerose patologie quali diabete mellito tipo 2, ipercolesterolemia e ipertrigliceridemia, steatosi epatica, ipertensione arteriosa, malattie cardiovascolari, sindrome delle apnee notturne e osteoartrosi", sottolinea la dott.ssa Michela Barichella, Responsabile della Nutrizione Clinica dell'ASST Gaetano Pini-CTO, che segnala dieci regole per provare a controllare il peso.

Latest News