Grecia, 41 migranti trasportati in un camion frigo: rischiata la strage

ANSA  EPA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA EPA +CLICCA PER INGRANDIRE

I migranti, tutti uomini tra i 20 e i 30 anni di nazionalità afghana, sono stati trovati in condizioni precarie e la polizia ha disposto il loro immediato trasporto presso la struttura ospedaliera più vicina, dove sono stati curati per delle complicanze respiratorie dovute al lungo viaggio. La scoperta è avvenuta grazie a un semplice controllo autostradale di routine sull'autostrada che dalla cittadina di Xanthi porta a Salonicco. L'impianto di refrigerazione non era in funzione al momento del fermo, riferisce il media locale xanthinews.gr.

Recensione Honda Accord 2016
Per garantire la sicurezza del conducente e dell'auto, la telecamera posteriore è integrata con dei sensori di parcheggio. A seconda dell'intensità della pioggia battente sul parabrezza, i tergicristalli si regoleranno automaticamente.


Le 39 vittime in Regno Unito, infatti, erano tutte di nazionalità cinese, mentre i 41 salvati in Grecia provenivano dall'Afghanistan. Il conducente, georgiano, è sospettato di essere un trafficante di esseri umani ed è stato arrestato. Lo ha comunicato la procura di Nizza, precisando che il camionista, anche lui pachistano, è stato fermato. Un secondo uomo sarebbe ricercato dalla polizia, presente sul camion e fuggito durante i controlli: le autorità hanno riferito che sarebbe di origine turca e coinvolto nel traffico di essere umani. Nei primi sei mesi di quest'anno oltre 800 profughi sono entrati in Friuli-Venezia Giulia attraversando il confine sloveno: un numero quasi raddoppiato rispetto al 2018.

Latest News