Auto: da oggi scatta l'obbligo dei seggiolini antiabbandono

Auto, seggiolini antiabbandono per bimbi L'obbligo scatta già dal 7 novembre

Seggiolini anti-abbandono, l’obbligo scatta da domani: rischio sanzioni fino a 326 euro

Il Ministereo dei Trasporti specifica anche che "per agevolare l'acquisto dei dispositivi, nel Decreto Fiscale è stato istituito un fondo e il riconoscimento di un contributo economico di 30 euro per ciascun dispositivo acquistato".

"L'informazione- aggiungere ancora Pagano - fino ad oggi è stata confusa e carente, inzialmente, infatti, si era detto che l'obbligo sarebbe scattato a marzo". Dunque, tutte le auto che trasportano bambini fino a 4 anni dovranno avere un dispositivo per segnalare la presenza del bambino sul veicolo, altrimenti si rischia una sanzione fino a 326 euro.

Il Ministero dell'Interno ha appena divulgato la Circolare escplicativa della Direzione Centrale delle Specialità per l'attuazione del Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 2 ottobre 2019, n. 122, relativo al Regolamento di attuazione dell'articolo 172 del Nuovo Codice della Strada in materia di dispositivi antiabbandono di bambini di età inferiore a quattro anni (19G00130).

Catturata la sorella di al-Baghdadi
Ieri Ankara aveva detto di avere catturato nel nord-ovest della Siria una sorella di Baghdadi, identificata come Rasmiya Awad . Le informazioni al riguardo saranno diffuse "presto", ha assicurato il ministro della Difesa turco Hulusi Akar .


Le caratteristiche del seggiolino Questo dispositivo potrà essere integrato all'origine nel seggiolino, essere un accessorio del veicolo oppure un sistema indipendente. 172 C.d.S. con sanzione amministrativa da 81 euro a 326 euro (pagamento entro 5 gg. euro 56,70) e la decurtazione di 5 punti dalla patente.

Il documento di attuazione indica che il dispositivo antiabbandono "deve essere in grado di attivarsi automaticamente ad ogni utilizzo, senza ulteriori azioni da parte del conducente", deve "dare un segnale di conferma al conducente nel momento dell'avvenuta attivazione" ed "essere in grado di attirare l'attenzione del conducente tempestivamente attraverso appositi segnali visivi e acustici o visivi e aptici, percepibili all'interno o all'esterno del veicolo". "Pertanto genitori, nonni e accompagnatori affrettatevi!". Rimane, poi, da definire l'agevolazione all'acquisto dei nuovi dispositivi: il dl Fisco ha stanziato 15,1 milioni, ma la disciplina dell'attuazione dovrà arrivare con un dm Mit, di concerto con il Mef.

Latest News