Catturata la sorella di al-Baghdadi

Erdogan conferma che la Turchia è pronta ad acquistare i caccia russi Su-35 e Su-57 se esclusa dal programma F-35

Al Baghdadi, la Turchia: «Abbiamo catturato la moglie»

Il gruppo miliziano, infatti, nell'ultimo video ha minacciato gli Stati Uniti di probabili attacchi già nelle prossime settimane. "L'arresto della sorella di al-Baghdadi - ha scritto su Twitter il responsabile della comunicazione del presidente turco Recep Tayyip Erdogan, Fahrettin Altun - è ancora un altro esempio del successo delle nostre operazioni antiterrorismo". Si ritiene che l'ex 'Califfo' dell'Isis avesse quattro mogli. Le informazioni al riguardo saranno diffuse "presto", ha assicurato il ministro della Difesa turco Hulusi Akar. Tra queste, un'irachena conosciuta come Nour, figlia di un suo stretto collaboratore, Abu Abdullah al-Zubaie, e una donna di cui si sa che venne arrestata in Libano nel 2014 e liberata l'anno dopo in uno scambio di prigionieri.

Bentancur: "Partita sporca ma portata a casa, ora testa alla Lokomotiv"
Tra questi anche Bentancur , titolare ieri nel derby di Torino , ma non imprescindibile per Sarri . Siamo sulla strada giusta come mentalità, ora dobbiamo riposare e poi pensare alla Lokomotiv ".


Ieri Ankara aveva detto di avere catturato nel nord-ovest della Siria una sorella di Baghdadi, identificata come Rasmiya Awad. E adesso si cerca di capire quante informazioni possegga la donna e quanto tempo abbia trascorso con il defunto leader dello Stato Islamico. Azaz fa parte di una regione amministrata dalla Turchia a seguito di precedenti incursioni militari per scacciare militanti IS e combattenti curdi, a partire dal 2016.

Latest News