E' morto Mario Cotelli, direttore tecnico della Valanga azzurra

ANSA									+CLICCA PER INGRANDIRE

ANSA +CLICCA PER INGRANDIRE

Numerosi sono stati i messaggi di cordoglio, tra cui quello della FISI (Federazione Italia Sport Invernali) che in un comunicato pubblicato sul proprio sito ha scritto: "Il Presidente Flavio Roda, il Consiglio Federale, gli Atleti, i Tecnici e tutto lo staff federale sono vicini alla famiglia Cotelli in questo momento di grande dolore". Nato nel 1943 a Tirano, in provincia di Sondrio, è deceduto nella tarda mattinata odierna all'età di 76 anni a causa di un'insufficienza renale aggravatasi negli ultimi mesi dopo diversi anni di dialisi.

L'approdo con gli azzurri nella squadra B lo vide dapprima come vice di Jean Vuarnet, poi nella squadra A dei Gustavo Thoeni, dei Pierino Gros e di molti altri. Nel 1969 gli venne affidata la Nazionale maggiore che allenò per 9 anni, un periodo entrato nella storia, dato che ad oggi la sua gestione è la più vincente in assoluto dello sci italiano. Per dare vita alla squadra più forte dello sci alpino, l'ex dt fece scelte difficili: lanciò una serie di giovani talenti che riteneva potessero ottenere risultati, svecchiando la selezione azzurra. In quegli anni che, in Coppa del Mondo, l'Italia vinse ben cinque volte il titolo assoluto e 12 medaglie tra Mondiali e Olimpiadi, dominando le discipline tecniche. Nel 1972 debuttarono altri due grandi sciatori italiani: Herbert Plank, uno dei più grandi discesisti azzurri di ogni epoca, e Piero Gros, slalomista e gigantista che vincerà varie coppe di specialità e la coppa del mondo assoluta. Allora iniziò la sua seconda vita da opinionista e giornalista, una vita che si è spezzata il 5 novembre di quest'anno: l'annuncio della sua morte è arrivato dal fratello Chicco, che ha aggiunto che l'ex ct non ha sofferto nei suoi ultimi giorni.

Antonella Elia e Pietro Delle Piane sulla via dell’altare
Pietro è nato a Cosenza il 21 maggio 1974 , è un attore e doppiatore italiano e da quando era ragazzo ha mosso i passi nella recitazione.


Il mondo dello sport dice addio a Mario Cotelli.

Latest News