Inter-Verona, Conte: "Ci siamo ribellati, 31 punti in 12 partite sono inaspettati"

Spogliatoio Inter

Inter, Conte: “Nessuno sfogo, la mia era una critica costruttiva. Non posso snaturarmi, ricerco l'eccellenza”

Il Corriere dello Sport commenta il 2-1 all'Hellas Verona: "Lo ha fatto con un'altra vittoria per 2-1 in rimonta, esattamente come sabato scorso a Bologna, ma se al Dall'Ara era stato decisivo Lukaku, stavolta Conte deve ringraziare l'eurogol di Barella, una prodezza che ha consacrato il talento del sardo, al primo centro in A con la nuova maglia - si legge -". Dopo il gol difendevano e ripartivano ma siamo stati bravi a non perdere la pazienza e avere una voglia eccezionale di ribellarsi a questo risultato negativo e ribaltarlo. Vincere la partita in questa maniera dimostra che c'è qualcosa alla base, ora dobbiamo continuare a lavorare perché abbiamo tanti ragazzi che possono solo crescere.

Napoli, striscioni contro la squadra: "Avete scelto una brutta strada"
Questo è quanto si legge, con firma " Curva A ", sui quattro striscioni che sono apparsi sin dalle prime ore del mattino. Giorni tesi in casa Napoli , sia internamente alla società che tra tifosi e giocatori partenopei.


"I ragazzi stanno facendo qualcosa di importante, 31 punti in 12 partite sono un bel bottino, mettiamo fieno in cascina ma faccio un grande ringraziamento a questo ragazzi perché hanno ancora buttato il cuore oltre l'ostacolo dopo una delusione grande a Dortmund". "I nostri tifosi si meritavano questa vittoria". Infine c'è una dedica speciale: "Voglio dedicare i tre punti a mia figlia Vittoria che compie dodici anni". Nel contenuto di quello che ha detto siamo tutti allineati, la ricerca dell'eccellenza e della vittoria è in tutti.

Latest News