Juventus, Douglas Costa cambia tutto: il nuovo piano di Sarri, che novità!

Sarri

Juventus, Douglas Costa cambia tutto: il nuovo piano di Sarri, che novità!

Un gol da cineteca di Douglas Costa al minuto 93 permette alla Juventus di passare a Mosca e staccare con due partite d'anticipo il biglietto per gli ottavi di Champions.

Un gol che ricorderà per sempre quello di Mosca contro la Lokomotiv. Infatti, non sono abituato a togliermi la maglietta dopo aver segnato, ma è stato un momento di liberazione.

L'esterno della Juventus Douglas Costa ai microfoni di Sky ha parlato del gol realizzato alla Lokomotiv: "Ero in posizione da trequartista e facevo fatica a trovare spazio". Così mi sono allargato a sinistra e Higuain mi ha dato un pallone intelligente che mi ha permesso di realizzare il gol più bello della mia carriera. "Dedico il gol a Nathalia, una persona molto importante per me". Insomma, tutto ruota intorno a Douglas Costa e alla sua duttilità. Chissà che la vicinanza della modella non dia anche una marcia in più in campo al numero 11 bianconero, che Sarri sembra voler impiegare come trequartista dietro le punte. L'ho già fatto, non è una novità per me. Qui devo lasciare spazio per i centrocampisti, come Matuidi, o per chi crea gioco come Bentancur o Pjanic ed essere allo stesso tempo vicino a chi è davanti, ad esempio Dybala o Higuain.

Inter-Verona, gioia Barella: "Questo il gol più bello della mia carriera"
Il vantaggio è però solo rinviato di qualche minuto: all'83' Barella trova il jolly con uno spettacolare tiro a giro dai 20 metri e fa esplodere San Siro .


Domenica sera c'è il Milan. E' un anno importante per me, spero di fare bene e di vincere tanto, con Sarri mi trovo bene.

Sul Milan e su Paquetà: "Il Milan è una squadra che va rispettata, ha un passato glorioso fatto di trofei e grandi campioni come è stato per il Brasile che aveva tanti fenomeni nella selezione. Ci ho giocato insieme in nazionale, lo conosco e lo apprezzo, è un calciatore con ottime qualità".

Latest News