Ecobonus e Sismabonus, ecco come recuperare lo sconto in fattura

Modello F24 telematico obbligatorio per tutti ma da quando

Nuovi codici tributo per sconto in fattura di ristrutturazione e risparmio energetico

Sconto in fattura al via: la pubblicazione del codice tributo per la compensazione del credito relativo ad ecobonus e sismabonus apre la strada alle nuove modalità di fruizione delle detrazioni per lavori in casa.

Istituito anche il codice di tributo per lo Sport bonus - impianti calcistici.

Tanto premesso, con la risoluzione 96/E del 20 novembre 2019 sono istituiti i codici tributo che consentono il "recupero".

Il recupero del credito potrà avvenire in cinque quote annuali di pari importo, con possibilità di successiva cessione da parte del soggetto che ha effettuato i lavori ai propri fornitori di beni e servizi.

Sconto in fattura, i codici per il recupero Per consentire ai fornitori e agli eventuali cessionari l'utilizzo in compensazione dei crediti d'imposta, tramite modello F24, l'Agenzia ha istituito i seguenti codici tributo: - "6908" denominato "ECOBONUS - Recupero dello sconto praticato dal fornitore - articolo 14, comma 3.1, del decreto-legge n. 63/2013, e succ. modif."; - "6909" denominato "SISMABONUS - Recupero dello sconto praticato dal fornitore - articolo 16, comma 1-octies, del decreto-legge n. 63/2013, e succ. modif.".

Roma, Totti diffidente sull'arrivo di Friedkin: "Ne dubito, ma lo spero"
C'è qualcosa che non rifarebbe del passato? "Per me Lippi non è venuto alla Roma perché non c'era la squadra per vincere". Se mi chiedessero di tornare alla Roma direi di no per rispetto della mia decisione.


Si ricorda che, così come indicato dal provvedimento dell'Agenzia delle Entrate del 31 luglio 2019, affinché i crediti possano essere utilizzati in compensazione, è necessario che il fornitore confermi l'esercizio dell'opzione e attesti l'effettuazione dello sconto, utilizzando le funzionalità rese disponibili nell'area riservata del sito internet dell'Agenzia delle entrate.

I fornitori di interventi di riqualificazione energetica e lavori antisismici (Eco e Sisma Bonus), che applicano lo sconto in fattura corrispondente alla detrazione che spetterebbe al cliente, recuperano la somma sotto forma di credito d'imposta in compensazione, utilizzando il modello F24: a questo scopo l'Agenzia delle Entrate ha reso noti i codici di tributo per effettuare l'operazione.

Il contributo è riconosciuto a tutte le società e le associazioni sportive appartenenti alla Lega nazionale professionisti B, alla Lega calcio professionistico e alla Lega nazionale dilettanti, comprese quelle che partecipano ai campionati di Eccellenza, Promozione, Prima Categoria, Seconda Categoria e Terza Categoria, che sono beneficiarie della mutualità, mentre sono escluse le squadre di serie A.

In proposito, si evidenzia che, nel modello F24, il campo "anno di riferimento" deve essere valorizzato con l'anno in cui è utilizzabile in compensazione la quota annuale del credito ceduto, nel formato "AAAA". La quota di credito che non è utilizzata in compensazione nell'anno di fruibilità può essere utilizzata negli anni successivi, indicando comunque, quale anno di riferimento, l'anno originario di fruibilità.

Latest News