Sneijder: "Se mi fossi impegnato sarei stato come Messi e CR7"

Sneijder

Sneijder"Avrei potuto essere Ronaldo o Messi ma non l'ho voluto. E nonostante questo ho vinto tutto

Ha appeso gli scarpini al chiodo a 35 anni, dopo 18 mesi trascorsi in Qatar tra le fila dell'Al-Gharafa. Ora lavora nell'Utrecht e si diverte a raccontare episodi e aneddoti della sua lunga carriera. "Se mi fossi impegnato sarei stato come Cristiano Ronaldo e Lionel Messi, ma non volevo farlo e non ho rimpianti al riguardo". Ne sono sicuro". Beh, non male, un paragone mica da ridere: "Non è che non potessi farcela - ha continuato a spiegare - semplicemente non mi andava. Ho preferito godermi la mia carriera per quello che è stata, sia in campo che fuori. Poteva essere più ricco, ma almeno ai tifosi dell'Inter è bastato.

I fan mi dicono ancora che avrei dovuto vincere il Pallonde d'Oro nel 2010.

Voto M5S Rousseau elezioni regionali, cosa si decide? Quesito e scenari
In ogni caso non credo che l'esito inciderà sul quadro marchigiano. "Siamo d'accordo su tutto ". Proposta che aveva mandato su tutte le furie i portavoce locali del Movimento .


Nonostante abbia avuto come compagni di squadra calciatori del calibro di Raul e Ruud van Nistelrooy, Samuel Eto'o e Diego Milito, ma anche Arjen Robben, Robin van Persie, Iker Casillas, Roberto Carlos, Maicon e Javier Zanetti per Wesley Sneijder nessuno di questi è il calciatore più forte con cui ha giocato. E' un fenomeno, il più forte con cui abbia mai giocato. "Mi ha fatto una grandissima impressione", ha concluso.

Latest News