Alitalia, Conte: "Salvarla con toppe lascia il tempo che trova"

PER INGRANDIRE

PER INGRANDIRE

A dirlo il presidente del Consiglio Giuseppe Conte al termine dell'incontro a Milano con il sindaco Giuseppe Sala e la sua giunta rispondendo alle domande dei giornalisti. Illustrando alcuni elementi di forza di Milano: "Il turismo", ad esempio, "perche' credo che un posizionamento internazionale abbia portato questi risultati, quindi la nostra esperienza puo' essere messa a frutto"; poi "l'approccio al patrimonio immobiliare per valorizzarlo, come abbiamo per la Galleria Vittorio Emanuele, passando da 8 a 40 milioni di affitto in pochi anni". "Abbiamo soprattutto sottolineato al presidente del Consiglio come a volte gli eccessi di burocrazia e l'incapacità di semplificazione ci frenino". "Una città che cresce a questo ritmo e che sta conquistando vari primati in tanti campi esprime un tale appeal" anche all'estero "che deve inorgoglire l'Italia", ha proseguito Conte.

Sanità italiana nella top ten mondiale
Nella classifica l'Italia si vede superare solo da, in ordine, 3 paesi del nord Europa (Islanda, Norvegia, Olanda) e poi da Lussemburgo, Australia, Finlandia, Svizzera e Svezia .


Così Silvia Scurati, consigliere regionale della Lega, ironizza sulla presenza a Milano di Giuseppe Conte e la passeggiata tra Piazza Duomo e via Dante insieme al sindaco Beppe Sala. Sono questioni, ha concluso Sala che "chiediamo come Milano ma pensiamo che vadano bene anche per tutto il Paese". "Il fatto che io sia qui dimostra che per me non c'è divario tra Nord e Sud". "Viaggio tanto al Sud ma questo non significa trascurare i territori del Nord che vivono un contesto in tanti casi piu vantaggioso rispetto ad altre aree del Paese".

Latest News